Scoperta una nuova specie di ameba alle Canarie

0

Scoperta una nuova specie di ameba alle Canarie

Diversi ricercatori dell’Instituto Universitario de Enfermedades Tropicales y Salud Pública delle Canarie dell’ Universidad de La Laguna, assieme a colleghi dell’Università di Edimburgo, hanno isolato e identificato una nuova specie di ameba grazie a campioni rilevati dal suolo del Parque Nacional de las Cañadas del Teide, e hanno deciso di chiamarla Leptomyxa valladaresi, in onore al direttore dell’Istituto e ricercatore Basilio Valladares.

Il genere Leptomyxa non include amebe patogene, ma si tratta di esemplari “familiari”, simili ad una delle specie più patogene di questo gruppo, denominata Balamuthia mandrillaris. Una volta entrata nell’individuo, è capace di arrivare fino al cervello, causando un’infiammazione (encefalite) conosciuta come Encefalite Granulomatosa Amebica.

Questa infezione può colpire qualsiasi individuo, anche se sembra che colpisca prevalentemente i latinos. Negli ultimi anni, e nonostante sia considerata malattia rara, i casi riscontrati sono aumentati in tutto il mondo e specialmente nel continente americano.

Questa nuova specie è stata pubblicata lo scorso mese nella rivista Experimental Parasitology.

 

foto eldia.es

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui