Smartphone: un pericolo per i pedoni.

0

Smartphone: un pericolo per i pedoni. Il 98% degli incidenti sono causati da pedoni impegnati nell’uso del proprio smartphone.

Lo smartphone è diventato uno strumento quotidiano nelle nostre vite. La comunicazione con gli altri, la realizzazione di compiti quotidiani e anche il modo di osservare il mondo è cambiato grazie all’uso di questo mini-schermo. Queste operazioni, realizzate anteriormente in altro modo, possono diventare comportamenti pericolosi quando le eseguiamo camminando per strada.

Da una prospettiva “utente-pedone” bisogna chiedersi se veramente usiamo questi strumenti in modo corretto. L’utilizzo dello smartphone può provocare distrazioni, aumentando in modo esponenziale gli incidenti per i pedoni. Quelli in cui è responsabile il pedone stesso sono causati dall’uso degli smartphone. In questo modo, il rischio che corrono i pedoni può aumentare fino al 40% quando si usano gli auricolari.

Attraversare sulle strisce pedonali può diventare un’azione pericolosa se non eseguita in modo corretto. Per questa ragione bisogna tenere a mente una serie di misure quando si attraversa la strada. Bisogna ricordarsi di farlo solamente in zone abilitate per i pedoni, e guardare sempre in entrambe le direzioni; è importante poi evitare l’uso degli auricolari, per non isolarsi dal contesto in cui ci si trova. In questo modo potremmo perdere cognizione del luogo in cui siamo e non riconoscere situazioni potenzialmente pericolose.

Inviare messaggi, utilizzare gli auricolari, accedere ai social, realizzare fotografie o video sono alcune delle distrazioni più frequenti dei pedoni che utilizzano lo smartphone. Queste azioni sono diventate una pratica abituale nel nostro quotidiano, ma farlo in strada, mentre camminiamo, comporta alcuni rischi di cui non siamo consapevoli.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui