Spagna. Allerta sanitaria inviata dalle autorità sanitarie italiane

0

Spagna. Allerta sanitaria inviata dalle autorità sanitarie italiane L’Agenzia spagnola per la sicurezza alimentare e la nutrizione (Aesan) ha appreso attraverso la rete europea di allerta alimentare (RASFF) di una notifica di allerta inviata dalle autorità sanitarie italiane in merito alla presenza di Listeria monocytogenes in alcuni würstel provenienti dall’Italia.

Questa segnalazione è stata notificata nel contesto di un focolaio di listeriosi in Italia e in altri paesi europei, al momento non sono noti casi associati in Spagna.

Dopo un sopralluogo presso lo stabilimento produttivo, è stata riscontrata la presenza di Listeria monocytogenes in due lotti di prodotti, commercializzati solo in Italia. È stato rilevato anche nei campionamenti ambientali effettuati nello stabilimento, per cui a scopo precauzionale tutti i prodotti fabbricati in queste strutture sono stati ritirati in quanto considerati potenzialmente interessati.

Ritirati würstel per rischio microbiologico: coinvolti Wudy Aia classici e al formaggio. In Italia le confezioni di würstel interessate sono quelle prodotte con le date di scadenza comprese tra il 20/09/2022 e 05/12/2022 e il *marchio di identificazione IT 04M CE.

I sintomi se consumati i detti prodotti e compatibili con la listeriosi sono febbre, mal di testa, vomito o diarrea, si consiglia di recarsi in un centro sanitario. Si raccomanda alle persone che hanno a casa i prodotti inclusi in questo avviso di astenersi dal consumarli e di restituirli al punto di acquisto.

(*marchio di identificazione IT 04M CE.) RITIRO VOLONTARIO E PRECAUZIONALE DI ALCUNI LOTTI DI WURSTEL PRODOTTI NELLA STAGIONE ESTIVA Agricola Tre Valli desidera informare che è stata avviata ormai da diversi giorni una procedura volontaria di ritiro di alcuni lotti di wurstel di propria produzione.

La società cooperativa ha attivato la procedura di concerto con le Autorità Competenti esclusivamente a titolo precauzionale, in quanto l’erronea conservazione del prodotto e il mancato rispetto delle indicazioni di cottura riportate in etichetta potrebbero rendere l’alimento non idoneo al consumo sotto l’aspetto microbiologico.

Considerata anche l’estate di caldo straordinario appena trascorsa e la possibilità che i prodotti in questione, una volta acquistati, possano essere stati trasportati, conservati impropriamente e poi consumati non seguendo le indicazioni riportate in etichetta, Agricola Tre Valli ha deciso di avviare questa attività cautelativa per ragioni prudenziali e a maggior tutela del consumatore. Il ritiro riguarda esclusivamente quanto prodotto e rimasto in commercio dopo l’estate, identificabile con il bollo CE IT 04 M e data di scadenza fino al 5 dicembre 2022 compreso.

L’azienda sta lavorando con i propri clienti al fine di garantire che questi prodotti non siano più disponibili sul mercato e li ringrazia per la loro collaborazione.

La società da sempre opera nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia, prassi seguita anche per i lotti di prodotto oggetto del ritiro. Si coglie l’occasione infatti per ricordare che i prodotti oggetto del ritiro sono da ritenersi idonei per il consumo se conservati adeguatamente e consumati previa cottura, come indicato sulle confezioni in etichetta. 

Si precisa che questo ritiro precauzionale e su base volontaria si riferisce esclusivamente ad alcuni lotti di prodotto e non riguarda in nessun modo tutti gli altri prodotti in commercio.

La società si scusa con i propri clienti e consumatori per qualsiasi inconveniente causato da questo ritiro volontario effettuato – lo ribadisce – in modo precauzionale e ringrazia tutti per la collaborazione.

VERONA, 23 Settembre 2022

La Agencia Española de Seguridad Alimentaria y Nutrición ha tenido conocimiento a través de la Red de Alerta Alimentaria Europea (RASFF) de una notificación de alerta trasladada por las autoridades sanitarias italianas relativa a la presencia de Listeria monocytogenes en salchichas procedentes de Italia.

Notizie canarie

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui