Spagna. Il 20 aprile scade l’obbligo di indossare la mascherina al chiuso, tranne in alcune circostanze

0

Spagna. Il 20 aprile scade l’obbligo di indossare la mascherina al chiuso, tranne in alcune circostanze

Martedì 19, il governo spagnolo approverà la fine delle mascherine obbligatorie per le zone interne, la raccomandazione è di continuare ad utilizzarla in determinate circostanze e luoghi.

Il ministro ha ricordato che devono farne uso anche i casi di soggetti positivi lievi e asintomatici, che dal 28 marzo non hanno più l’obbligo di mantenere l’isolamento.

Un regio decreto in virtù del quale la mascherina non sarà più obbligatoria “in determinati spazi interni, a seguito della proposta avanzata dagli esperti che consigliano il ministero della Salute e le comunità autonome” L’obbligo di indossare la mascherina al chiuso, in Spagna, terminerà il 20 aprile 2022. Una notizia tanto attesa dalla cittadinanza. La mascherina non sparirà completamente dalla nostre vite, tenendo conto delle raccomandazioni degli esperti.

Ci sono ancora luoghi dove l’obbligo di indossarla prosegue, perché il rischio di contagio è ancora alto. Saranno i centri sanitari, case di cura e trasporti pubblici. Il ministro Carolina Darias, raccomanda alla popolazione in generale l’uso responsabile, praticamente in tutti gli spazi interni dove c’è socializzazione, escluse le scuole, e per le persone vulnerabili. Ricordando inoltre che devono farne uso, anche i casi di soggetti positivi lievi e asintomatici, che dal 28 marzo non hanno più l’obbligo di mantenere l’isolamento.

Rimaniamo in attesa della pubblicazione nel BOE (Bollettino ufficiale spagnolo)

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui