Tenerife. Carnevale Puerto de La Cruz TACCHI ALTI: CHE PASSIONE!

0
mascarita-ponte-tacon-tmb

mascarita-ponte-tacon-tmbSe a parlare di uomini in abiti femminili vi vengono in mente, come prima cosa, solo i divertentissimi Tony Curtis e Jack Lemmon di A qualcuno piace caldo, probabilmente è perchè non siete ancora stati a Puerto de La Cruz a Tenerife!

 

Il venerdì della settimana di Carnevale a Puerto de La Cruz a Tenerife, si tiene, infatti, la Maratona Mascarita ponte tacon! che tradotto in italiano suona pressapoco come Mascherina mettiti il tacco!

Si tratta di una corsa, con ostacoli di vario genere, che si snoda per il lungomare della città fino a piazza del Charco, rivolta solo al sesso maschile.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}In questo caso pur essendo ben lontani dai 42 km della specialità olimpica, dal momento che il percorso a malapena arriva al kilometro, la parola maratona che contiene in sé anche, un’idea di fatica, sudore, stenti (come dimenticare l’araldo Filippide primo “maratoneta” morto all’arrivo o il più recente Dorando Petri accasciatosi in vista del traguardo) è adattissima a questa competizione perchè i partecipanti, ribadiamo tutti rigorosamente uomini, devono correre vestiti da donna svettando su tacchi di altezza non inferiore agli 8 cm.

All’avvicinarsi dell’ora di inizio, le 22, è tutto un tripudio di nerborute Pamele Anderson in rosso costume e salvagente fallico, barbute infermiere che di certo non fanno resuscitare i morti, tarchiate miss maglietta bagnata con tettone felliniane, poliziotte di vari corpi –dalla guardia civil alla policia local, tanto per non scontentare nessuno- maneggianti manganelli degni più di un sexy shop che delle forze dell’ordine, casalinghe disperate e palestrate, collegiali con minigonne a pieghe e gamba pelosa, platinate Barbie con fattezze alla Big Jim etc. etc..

Si corre in gruppo e individualmente (ci sono premi per le diverse categorie) con curiosi travestimenti che sfiorano addirittura il surreale e il grottesco come ad esempio, due water closed, dotati di cassetta di scarico, carta igienica e deodorante spray, sotto ai quali escono due belle gambe tornite su tacchi a spillo.

Quindi, vestiti come vuoi, meglio se alludi al mondo femminile ma non disdegnare nemmeno le barche, i trattori, gli arredi ed gli elettrodomestici, l’importante è che tu abbia calzature dotate di tacco, zeppa, rialzo, o qualunque cosa che ti faccia stare ad almeno a 8 cm dal suolo.

La corsa potrà anche suscitare pareri e opinioni contrastanti, per definirla sono stati usati aggettivi quali divertente, curiosa, di cattivo gusto, inutile, esagerata, patetica, stupida, ma di sicuro non si può non definire ORIGINALE e quanto meno dire che se passi il Carnevale a Tenerife, questo è sicuramente uno degli eventi da vedere almeno una volta nella vita.

In conclusione, parafrasando Marylin “Io non so chi abbia inventato i tacchi alti, ma anche gli uomini devono loro molto”.

Carla Galanti

 

mascarita-ponte-tacon-1

 

mascarita-ponte-tacon-2

 

(foto 2014)

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui