Tenerife dispone di oltre 500.000 posti aerei nei collegamenti con Germania, Danimarca e Paesi Bassi

0

Tenerife dispone di oltre 500.000 posti aerei nei collegamenti con Germania, Danimarca e Paesi Bassi

Il Presidente del Cabildo de Tenerife, Pedro Martín, ha confermato che Tenerife dispone attualmente di oltre mezzo milione di posti aerei verso Germania, Danimarca e Paesi Bassi, per consentire ai turisti di questi paesi di venire nell’isola, dopo la riapertura al turismo annunciata dai governi di questi paesi e già cominciata.

Gli annunci realizzati dai rispettivi governi in merito alle riapertura sono senza dubbio “una buona notizia e rappresentano l’inizio della stagione, dopo le prolungate chiusure e i progressi fatti dalle campagne di vaccinazione”. Si conferma così la disponibilità di 443.145 posti per la Germania; 79.343 per i Paesi Bassi e 13.872 per la Danimarca.

“Questi 536.360 posti o slots, già riservati dalle compagnie aeree e tour operator, cominceranno a riempirsi di turisti poco a poco”, come conferma Martín, che si mostra anche convinto di questo andamento, perché “il posizionamento della nostra destinazione, con le nuove strategie di marketing, contribuiranno all’incremento della domanda turistica. Questa cosa l’avevamo già detta all’epoca della bancarotta di Thomas Cook: Tenerife non ha problemi di collegamenti, basta solo che arrivino i turisti e la prova di questo è che siamo preparati al ritorno dell’attività turistica”.

Si è mostrato anche convinto che l’incremento nelle ricerche online effettuate per visitare l’isola da quando sono state annunciate le riaperture di questi paesi al turismo, consolida l’isola come una delle destinazioni più richieste e tutto questo si tradurrà in un aumento notevole nella vendita di biglietti e prenotazioni alberghiere.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui