Tenerife. Inaugurata a Los Cristianos una piccola mostra-gioiello

0

Si è inaugurata oggi (6 ottobre) presso il Centro Culturale di Los Cristianos una piccola mostra-gioiello: una quindicina di opere fra quadri e sculture di piccolo formato dello scultore Grancanario Martín Chirino, il maggior scultore spagnolo vivente. Nato a Las Palmas di Gran Canaria nel 1925, Chirino ha percorso il “secolo breve” a fianco dei più grandi artisti europei, quali Picasso, Arp, Moore, Brancusi, González, con i quali ha condiviso l’esperienza artistica d’Avanguardia e le ricerche formali, tecniche e materiche che hanno caratterizzato il XX secolo.

Le opere esposte a Los Cristianos sintetizzano un cinquantennio di studio e sperimentazione alla ricerca della dimensione temporale nell’opera d’arte, tema fra i più cari all’arte del Novecento, la cui esplorazione aveva aperto la strada ai movimenti d’Avanguardia della prima metà del secolo: tempo come durata, tempo come simultaneità, tempo come quarta dimensione.

Per Martín Chirino l’investigazione segue un percorso autonomo e originale, configurandosi nella sua opera come una sintesi sempre più estrema alla ricerca dell’essenzialità della forma, che altro non è che l’aspetto visibile e tangibile dell’esistenza. Ci accoglie all’ingresso del percorso espositivo l’impattante Afrocán del 2012, un bronzo dorato appartenente all’omonima serie, i cui rimandi artistici e culturali spaziano dall’arte africana alle curve di Brancusi, dal contrasto tra superfici concave e convesse di Henry Moore alla riflessione filosofica dei dischi e delle sfere di Arnaldo Pomodoro.

Al centro dell’ampio ingresso del Centro Culturale e all’interno degli spazi dedicati e sulle pareti, sono esposte sculture in ferro e in bronzo e alcune opere grafiche (carboncino o acquaforte) appartenenti alla serie Raiz, realizzate per lo più negli anni Settanta. Un paio di piccoli pezzi in bronzo e in ferro appartengono invece alla serie Crónica del siglo XX.

La preziosissima esposizione Un acercamiento a MARTÍN CHIRINO. Esculturas en hierro, bronce, dibujos y obra gráfica è stata realizzata grazie al patrocinio e alla collaborazione dell’ayuntamiento di Arona (Tenerife), ed è visitabile presso il Centro Culturale di Los Cristianos, per spostarsi fra qualche mese a Santa Cruz de Tenerife, presso la Sala de Arte del Real Casino. Da non perdere!

Laura Carlino

 

los-cristianos-mostra-tenerife.jpg

{loadposition adsense_articoli}

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui