Tenerife un’isola “Deportiva”

0
isola-deportiva-tmb

isola-deportiva-tmbTenerife un’isola “Deportiva”. Tenerife è un’isola moderna e rinnovatrice ed offre ad ogni suo visitante quello che più desidera.

Lanciarsi con il paracadute dalle montagne o immergersi nelle sue acqua cristalline, dandoci una visione completa dell’isola, sono pratiche quotidiane per tutti coloro che vivono o soggiornano nell’arcipelago.

Ammirare le piantagioni a perdita d’occhio di banane, le vigne, i pini ed i boschi naturali che qui si scoprono, ci fanno ripetere ancora una volta la famosa frase, che dobbiamo sfruttare tutto, fare nuove esperienze nel nostro paradiso, che è Tenerife, perché diciamocelo pure, questo alla fine è un angolo di Eden ai tropici.

Tanto per iniziare, appuriamo che la zona è baciata ogni anno da più di 3000 ore di luce e questo favorisce di certo la possibilità di passare molto tempo all’aria aperta a contatto con la natura e le bellezze del luogo, poiché grazie ai suoi 400 km di spiagge tutti possono scegliere la zona che più si addice alle proprie esigenze.

Abbiamo spiagge di sabbia nera-grigiastra fino alle dorate di sabbia finissima, ma per tutti quelli che sono amanti delle spiagge fatte di ciottoli, vi è solo che l’imbarazzo della scelta ed anche qui i colori, spaziano dal nero, fino al rosso ed al bianco-giallastro.

Tutto questo circondati da ben 43 spazi naturali protetti alcuni dei quali unici nel suo genere nel mondo non sono dal punto di vista paesaggistico ma anche per quello che concerne la flora, ben 800 specie distinte, e la fauna con specie migratorie che trovano a Tenerife, un rifugio sicuro dove riposare e riprodursi prima di intraprendere nuove rotte migratorie.

Nei suoi 2038 km quadrati di superficie, si può vedere una diversità dal punto di vista paesaggistico, storico e di tradizioni con la possibilità inoltre di assaporare i piatti tipici del luogo, magari in qualche guachinche, rendendo il tutto più appetitoso e dandoci la possibilità di mettere alle prova tutti i nostri sensi, gusto compreso.

Tenerife ha un po’di tutto, a meno di 1 ora di macchina, grazie alle condizioni ottimali di viabilità, si può attraversare l’isola in un paio di ore passando tra le centinaia di paesini che si estendono non solo lungo la costa, alcuni sono davvero incantevoli, ma anche all’interno del territorio, offrendoci la possibilità di scoprire ogni angolo dell’isola e magari di portare a casa una foto caratteristica.

Qui si può fare davvero di tutto, tranne che annoiarsi cari lettori, basta scegliere l’attività che più ci piace tra le decine e decine di possibilità, che il settore turistico ci mette a disposizione e passare così una giornata indimenticabile.

Nell’isola si può fare trekking, scalate, canyoning, mountain bike, parapendio, birdwatching, surf, windsurf, diving, pesca di altura, viaggi in barca sia a vela che a motore, avvistamento di cetacei, e molto molto altro ancora, qui ho fatto solo una piccola panoramica di quello che si può scegliere come opzioni ma la vostra fantasia davvero qui troverà sfogo senza limiti.

Ancora una volta vediamo un aspetto dell’isola davvero accattivante ed intrigante dal punto di vista delle attività che si possono intraprendere, sia da soli che in compagnia di amici per passare una giornata all’insegna della voglia di vivere e stare a contatto con l’ambiente che ci circonda e questo fa si che migliaia di turisti ogni anno scelgono Tenerife come meta turistica e che una grande parte di essi si voglia poi stabilire permanentemente in zona.

Buon divertimento a tutti!

Diego Lorenzoni.

nella foto1: turista (Andrea) che sta facendo diving con le tartarughe marine a Tenerife

isola-deportiva-2

nella foto 2: il sentiero per arrivare alla Montaña Roja a El Medano

isola-deportiva-1

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

73 − = 66