Tenerife. La II Campagna di pulizia della costa e del fondale di Los Abrigos ha raccolto 3.500 chili di rifiuti

0

Tenerife. La II Campagna di pulizia della costa e del fondale di Los Abrigos ha raccolto 3.500 chili di rifiuti

lo scorso sabato 26 settembre, la II Campagna attivata per la pulizia della costa del comune e il fondale di Los Abrigos, inquadrata nel progetto ‘Libera, Unidos contra la basuraleza’ di Seo / Birdlife ed Ecoembes, ha chiuso con successo la giornata, raccogliendo circa 3.500 chili di rifiuti e la partecipazione di oltre quaranta volontari in terra e in mare.

L’iniziativa, iniziata alle 9.30, ha visto la partecipazione di cinque gruppi in cinque zone, come Punta del Levitero e spiagge La Mareta, El Horno, Confital e La Tejita. C’erano anche due stand per “Granadilla sostenibile” e “Solidarios Canarios”, situati nei dintorni del parco La Tejita. Questa azione ha avuto la collaborazione della Fundación Canarias Recicla; Ecoembes; SEO / avifauna; Pleamar Diving Club; Granadilla Red Cross; Progetto Implamac; Associazione Terramare; Solidarietà delle Canarie; Twenty 04; Fonte Alta; Deivdesin; Centro commerciale La Tejita e Circolo sportivo Argonauta Médano.

In sintesi, la II Campagna, – puliamo la costa e la zona di pesca di Los Abrigos – ha portato alla raccolta, a terra, di 3.500 chili di rifiuti, come salviette, mozziconi di sigarette, plastica, mentre in mare venivano raccolti vasche da bagno, pezzi di veicoli, mobili, plastica e imballaggi.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

52 − = 42