Tenerife. La situazione dell’incendio di Arico è migliorata rispetto a ieri ma rimane incontrollato

0

Tenerife. La situazione dell’incendio di Arico è migliorata rispetto a ieri ma rimane incontrollato

Il lavoro di tutte le truppe terrestri e aeree svolto in questi giorni, unitamente al mutamento delle condizioni meteorologiche previste per domani, con un aumento dell’umidità e un leggero calo delle temperature, indicano una situazione favorevole nella lotta al fuoco, anche se il vento continuerà ad essere forte nell’area.

Il ministro della Pubblica Amministrazione, Giustizia e Sicurezza, Julio Pérez, ha riferito questo pomeriggio che la situazione dell’incendio boschivo di Arico è migliorata rispetto a ieri, ma che il pericolo non è scomparso. L’incendio rimane incontrollato, sebbene lo sforzo dell’operazione sia riuscito a contenere l’incendio all’interno del territorio comunale.

Julio Pérez ha indicato che il perimetro dell’incendio raggiunge i 27 chilometri e una superficie di 3.300 ettari, ma senza coinvolgere l’intera area interessata. Ci sono meno punti di fuoco rispetto a ieri e il fumo attorno al perimetro è diminuito. La stabilizzazione del fianco destro è prevista per oggi e al momento gli sforzi sono concentrati sul fianco sinistro. Per quanto riguarda il Parco Nazionale del Teide, le fiamme hanno raggiunto il limite, ma sono state spente quasi rapidamente vista la rada vegetazione.

Gobierno de Canarias

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui