TENERIFE. L’area marina Punta El Fraile (Teno) a Punta Salema (Rasca, Las Galletas) è il primo luogo Patrimonio delle Balene in Europa

0
TENERIFE. L’area marina Punta El Fraile (Teno) a Punta Salema (Rasca, Las Galletas). è il primo luogo Patrimonio delle Balene in Europa

Turismo de Tenerife (TDT), insieme alle aziende del sud dell’isola ha aderito alla Carta della Sostenibilità, la cui attività di osservazione responsabile è stata riconosciuta dalla Alianza Mundial de Cetáceos (World Cetacean Alliance – WCA)

Il riconoscimento come siti del Patrimonio Mondiale (World Heritage Sites – WHS) consente ai turisti di selezionare le destinazioni turistiche, in modo semplice e trasparente per osservare balene e delfini in modo responsabile, incoraggiandoli e abituandoli a vedere questi animali nel loro habitat naturale in maniera rispettosa.

Il ministro regionale della Pianificazione Territoriale, del Patrimonio Storico e del Turismo, José Gregorio Martín Plata, si è congratulato con i collaboratori per il riconoscimento ricevuto, dove, l’Alleanza Mondiale dei Cetacei (World Cetacean Alliance) riconosce le acque della costa marina occidentale di Tenerife come luogo “Patrimonio delle Balene” (World Heritage Site), che si estende per circa 22 chilometri, nell’area da Punta El Fraile (Teno) a Punta Salema (Rasca, Las Galletas).

La World Cetacean Alliance è una prestigiosa organizzazione internazionale con sede nel Regno Unito, la più importante al mondo nella protezione marina, che conta un centinaio di partner, tra cui ONG, aziende, avvocati o artisti impegnati in questa missione, quella di proteggere gli oceani e le comunità che dipendono da loro.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui