Tenerife. L’Istituto di Vulcanologia delle Canarie riferisce che il sisma del 16 luglio non deve generare alcun tipo di allarme

0

Tenerife. L’Istituto di Vulcanologia delle Canarie riferisce che il sisma del 16 luglio non deve generare alcun tipo di allarme

L’Istituto di Vulcanologia delle Canarie, Canary Volcanological Institute (INVOLCAN) riferisce, che la rete sismica delle Canarie ha registrato un terremoto di magnitudo 3,5 a una profondità di 23 chilometri questo giovedì 16 luglio 2020 alle 21:53 (ora delle Canarie). L’epicentro del terremoto è stato nel mare a circa un chilometro dalla costa di Buenavista del Norte.

Questo evento sismico è stato avvertito nei comuni di Arona, Granadilla de Abona, Los Silos, Buenavista, Santiago del Teide, Los Realejos e Puerto de La Cruz.

È un evento sismico isolato, la cui estensione è stata simile a quella di altri terremoti verificatisi in precedenza nei dintorni di Tenerife. Questo terremoto non deve generare alcun tipo di allarme, nonostante sia stato avvertito in vari comuni dell’isola.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui