Tenerife si pubblicizza in Svezia come destinazione golfistica

0

Tenerife si pubblicizza presso il Nordea Masters di Svezia come destinazione golfistica

L’assessore al Turismo, Alberto Bernabé, ha spiegato che i turisti golfisti lo scorso anno hanno speso a Tenerife 83 milioni di Euro per le loro vacanze, numeri che aiutano a comprendere l’importanza di questo segmento del turismo.

L’isola possiede innumerevoli caratteristiche di qualità per chi pratica questo sport: otto campi, a cui aggiungere il Tecina Golf a La Gomera, associato al Tenerife Golf, un clima gradevole che consente di giocare tutto l’anno, un’offerta alberghiera di primo livello con servizi speciali per i turisti e un’ampia offerta di attività complementari. Come segnalato dall’assessore insulare, la promozione in Svezia si propone di consolidare l’arrivo dei giocatori di golf svedesi a Tenerife.

Il paese scandinavo rappresenta uno dei principali mercati emissori in relazione al turismo golfistico. La promozione consente al tempo stesso di mantenere un contatto permanente con i touroperator svedesi e, in generale, con i paesi nordici.

Il turismo del golf è in continuo aumento a Tenerife. L’incremento dei greenfees (le tariffe che i golfisti pagano per giocare in un campo) negli ultimi dieci anni supera i 30.000 acquisti. Si è passati dai 293.896 del 2013 ai 325.610 dello scorso anno, quasi un 10% in più. I giocatori residenti a Tenerife hanno acquistato nel 2017 un totale di 77.362 greenfees.

Tra loro, britannici, tedeschi e spagnoli. Nella lista dei non residenti, con 248.248 greenfees acquistati lo scorso anno, si segnalano turisti provenienti dal Regno Unito, a quota 85.885; seguono i tedeschi, con 65.308, i paesi nordici, con 24.602, la Spagna, con 21.540 e la Svezia, con 13.110. Nel 2017, l’1,5% dei turisti che ha visitato Tenerife ha praticato golf, percentuale che equivale a circa 75.000 persone.

La media d’età si attesta sui 52,2 anni, con reddito familiare di circa 84.000 Euro annui, di circa il 23% superiore alla media dei turisti che trascorrono le loro vacanze sull’isola. Il loro soggiorno a Tenerife è di circa 10,7 giorni, anche qui la media è superiore a quella degli altri turisti, che soggiornano 9 giorni.

Noleggiano più vetture che il resto dei turisti e spendono circa 1.600 Euro a persona e soggiorno, quasi il doppio che gli altri turisti. Le entrate annuali che apportano i golfisti all’isola si stimano intorno agli 83 milioni di Euro per il totale delle loro vacanze, di cui circa 20 milioni di Euro specificatamente per la pratica del golf.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui