Tenerife sistema di allarme rapido che segnalerà gli allagamenti dei barrancos

0

Tenerife sistema di allarme rapido che segnalerà gli allagamenti dei barrancos

L’isola di Tenerife, probabilmente già nella seconda metà del 2020, verrà dotata di un esclusivo sistema di allarme rapido che segnalerà gli allagamenti dei “barrancos”, e il monitoraggio, in tempo reale, dello stato degli stessi durante una tempesta.

E’ quanto è stato annunciato, il 28 Novembre scorso, in una conferenza stampa tenutasi nel Salón Noble del Palacio Insular dal Ministro dello Sviluppo Sostenibile e Lotta ai Cambiamenti Climatici del Cabildo de Tenerife, Javier Rodríguez, e dal direttore del Consejo Insular de Aguas (Ciatf), Javier Davara.  L’installazione del cosiddetto Sistema di Alerta Temprana  (SAT) è già stata messa in gara.

Aggiungendo questi strumenti otterremo un nuovo sistema “pioniere” nelle Isole Canarie, che ci permetterà di conoscere lo stato dei canali in tempo reale, nonché di anticiparne l’evoluzione sulla base delle informazioni meteorologiche disponibili. Ciò ridurrà al minimo i rischi per la popolazione e per la protezione civile attraverso la corretta gestione delle comunicazioni e degli allarmi” ha affermato Javier Rodríguez.

In una prima fase, questo sistema sarà configurato per i “barrancos” di El Bufadero (Santa Cruz de Tenerife), Santos (Santa Cruz de Tenerife), El Hierro (Santa Cruz de Tenerife), San Felipe (Puerto de la Cruz), San Juan (Guìa di Isora), Infierno (Adeje) e Torviscas (Adeje), tutti identificati come aree di potenziale rischio alluvionale significativo (ARPSI) nel piano di gestione del rischio di alluvione (PGRI) per la Demarcacion di Tenerife.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui