Un’occasione che gli italiani che vivono alle Canarie non dovrebbero farsi scappare

0

Un’occasione che gli italiani che vivono alle Canarie non dovrebbero farsi scappare.

Qual è l’identità canaria del XXI secolo? Cosa la definisce, cosa la contraddistingue? La “Dirección General de Cultura y Patrimonio”, ha avviato una serie di progetti di ricerca, di attività culturali e sul campo, che si svilupperanno nel corso dei prossimi 2 anni, con l’ambizioso obiettivo di definire l’identità moderna dei canari. Un’occasione che gli italiani che vivono alle Canarie non dovrebbero farsi scappare. Una serie di strumenti preziosi che consentiranno un accesso facilitato alla delicata disciplina della comprensione altrui, e un’evasione da quel ghetto culturale e linguistico in cui tanti italiani si rinchiudono quando vanno a vivere all’estero, Canarie comprese.

“Identitaria” è un progetto aperto, che coinvolge non solo il mondo accademico, ma diversi settori della società, in modo trasversale, per arrivare alla creazione di un documento che definisca le Canarie del XXI secolo. Obiettivo di questo progetto, sostenuto dal Governo delle Canarie, è quello di facilitare un avvicinamento ad un tema delicato come quello della “identidad canaria”, con uno spazio di analisi e riflessione critica multidisciplinare. Strategia del progetto sarà quella di ricercare, analizzare, stimolare e diffondere il dibattito su concetti come “lo canario”, “La canariedad”, “identità canaria”, e realizzare interventi che consentano di avvicinare la cittadinanza – e anche le comunità straniere che vivono nelle isole – alla storia culturale e materiale delle isole.

Tra i vari progetti da sviluppare nell’arco del triennio 2023-2026, sono da evidenziare: Gala distinciones Identitarias 2023 – galà inaugurale svoltosi lo scorso dicembre a Gran Canaria (#Identitaria2023), istituito per la prima volta, che avrà carattere biennale, per rendere visibile la traiettoria delle persone che si dedicano alla preservazione del patrimonio culturale delle Canarie. Interviste sull’identità – Attualmente si stanno realizzando una serie di interviste a professionisti in diversi ambiti, allo scopo di individuare, nei loro campi di lavoro, nesso e riflessioni sull’identità canaria. Ricerca sul campo, inchieste e sondaggi – Durante il biennio 2024-2025 verranno realizzati progetti di ricerca e analisi, toccando temi che si considerano più rilevanti. Settore culturale e identità – A partire dal 2024 si investirà in una strategia di lavoro nel settore culturale canario, per lo sviluppo di progetti in materia di identità, concentrandosi in particolar modo su autori emergenti. Incontri culturali – Durante il 2024 e 2025 verranno realizzati una serie di incontri che consentiranno la condivisione e lo scambio di idee e opinioni tra interlocutori di diverso approccio, di diverse generazioni, stili, correnti o ideologie. Le persone che parteciperanno saranno specialisti, professionisti e/o rappresentanti di aree tematiche diverse come musica, arti sceniche, lingua e letteratura, arti visive, scienze sociali e umanistiche, patrimonio culturale, diversità e uguaglianza, territorio e sostenibilità, educazione, turismo, politica e mezzi di comunicazione, manifestazioni popolari e prospettive degli stranieri rispetto ai canari.

Concorsi creativi – Dal 2024 al 2026, Identitaria prevede la creazione di concorsi letterari per stimolare la creatività e offrire l’opportunità per scrittrici e scrittori, sia esperti che alle prime armi, di approcciare temi come l’identità. In ambito letterario nascerà una linea editoriale specifica sugli studi relazionati ai temi “identità” e “Canarie”. Verranno indetti anche concorsi creativi per re-interpretare i segnali di identità canari, come per esempi bandiere, colori, inno, etc.

Mostre – Durante il biennio 2024-2026 verranno realizzate mostre espositive per approcciare in modo più o meno diretto l’identità canaria. Alcune mostre, come per esempio “Identitaria/s” o “El Canariometro” toccheranno il mondo delle metafore, e della cultura popolare, altre mostre, come “Canarias en el Antropoceno”, rappresenteranno invece l’incontro tra esperti in Ecologia e Antropocene, per conoscere il contributo umano al cambiamento dei paradigmi turistici ed ecologici, con un occhio particolare verso ecosistemi fragili come quello delle Canarie.

Web Identitaria – Tutte le azioni e gli interventi all’interno del programma “Identitaria” verranno supportati dalle tecnologie d’informazione e comunicazione, con un doppio obiettivo: anzitutto, quello di poter diffondere i contenuti di ogni singola iniziativa e azione, sia sui social che in rete, e poi per favorire la partecipazione di tutti i settori che maggiormente utilizzano questi strumenti, per raccogliere informazioni verso il progetto più ampio di rendere popolare il concetto di identità canaria, con esercizi interattivi, attraverso applicazioni mobili, e consentendo una valutazione finale dell’impatto sociale di “Identitaria”.

Francesca Passini

©Riproduzione riservata – articolo pubblicato nel Periodico Vivi Tenerife Gennaio 2024

Sitografia: gobiernodecanarias.org

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui