Ventenne a Tenerife: “altro che isola di pensionati

0

Ventenne a Tenerife: “altro che isola di pensionati

Fabio è un 23enne romano che da due anni vive a Tenerife. Dopo esserci stato in vacanza per dieci giorni con gli amici è rientrato in Italia per organizzarsi ed è tornato poco dopo per insediarsi. A differenza della maggioranza delle persone che si trasferiscono lui non è scappato da tasse opprimenti e dal costo della vita elevato, ma è stato mosso dalla voglia di farsi un’esperienza all’estero, senza fare progetti a lungo termine, ma lasciando “che le cose facciano il suo corso”. Ha accettato di raccontarci la sua esperienza.

La decisione di trasferirsi

Mi sono ritrovato su quest’isola quasi per caso. Quando i miei amici mi proposero di fare le vacanze estive 2017 a Tenerife non sapevo niente delle Canarie, le avevo persino geograficamente confuse con le Baleari. Poi ad agosto abbiamo fatto 2 settimane di vacanza e mi sono trovato bene al punto da volermi trasferire qui. Per un periodo, che sta andando avanti da quasi due anni e mezzo. Rimasi molto sorpreso dalla grande presenza di italiani sull’isola, e questa è una cosa che mi piace, fa sentire meno la mancanza del nostro paese. Ho trovato una stanza in un appartamento condiviso a Torviscas e da Ottobre 2017 sono qua.

La ricerca di un lavoro

Trovare lavoro è stata dura… >> continua a leggere

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui