Viaggi, over 60 sempre più globetrotter

0

Viaggi, over 60. Con l’approssimarsi della stagione, arriva il momento dei viaggiatori over 60: target multiforme ma con alcune caratteristiche comuni che lo rendono identificabile. I turisti della cosiddetta terza età, infatti, secondo un identikit tracciato da una ricerca mirata dell’operatore e consulente di viaggi CartOrange, dispongono di un buon budget, tanto tempo a disposizione e voglia di scoprire nuove destinazioni.

«Si tratta di viaggiatori consapevoli e desiderosi di prenotare viaggi esperenziali – osserva Eleonora Sasso, del reparto marketing di CartOrange – Molti comportamenti degli over 60 sono in linea con quelli dei millennial. Girano tutto il mondo e spendono sempre più tempo sul web. Si informano, confrontano le recensioni, usano anche i social». Ciò che differenzia i senior dai giovani è la disponibilità di spesa, che li porta a prediligere strutture non necessariamente lussuose ma sempre di buon livello, e di tempo libero, che consente loro di progettare viaggi lunghi e fuori stagione: i periodi preferiti, secondo CartOrange, sono l’autunno e la primavera.

Tra i servizi più richiesti figurano trasferimenti comodi, parcheggi in aeroporto, voli senza scali, integrazioni per l’assicurazione medica, guida o assistenza in italiano per superare la barriera della lingua. Nel dettaglio, secondo l’indagine condotta da CartOrange sulla propria clientela senior, il 70% viaggia in coppia, il 18% con amici, il 7% con la famiglia e il 5% addirittura in solitaria.

Tra i vantaggi che agevolano il lavoro di t.o. e adv vi è anche il fatto che i pensionati  possono viaggiare fuori stagione e mirano a ottimizzare il rapporto qualità prezzo ricercando strutture economiche ma comunque confortevoli e viaggi aerei o crociere lowcost da poter pianificare con largo anticipo, fino a 4-5 mesi prima della partenza.

lagenziadiviaggi.it

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui