Il virus 2019 n-CoV si trasmette anche in assenza di sintomi

0

Il virologo Burioni: la lotta contro l’infezione sarà più difficile del previsto

Proprio come avviene per altri virus, compresi quelli dell’influenza, si trasmette anche in assenza di sintomi il nuovo coronavirus cinese, il virus 2019 n-CoV, che sta provocando un’epidemia di polmonite atipica che secondo le ultime stime conta circa duemila contagi e 56 vittime. E il numero di infezioni sembra in rapida progressione.

Lo studio pubblicato su The Lancet

La notizia che la trasmissione del virus può avvenire anche in assenza di febbre e di altri sintomi para-influenzali arriva da uno studio pubblicato su The Lancet da microbiologi e infettivologi dell’università cinese di Shenzen: condotto su una famiglia di sei persone, dall’articolo emerge che un bambino di dieci anni pur non avendo i sintomi dell’infezione è stato in grado di trasmettere il nuovo coronavirus.

Lotta contro l’infezione più difficile del previsto

Come spiega in un articolo su Medicalfacts il virologo Roberto Burioni, la notizia che arriva dall’articolo della rivista The Lancet secondo cui pazienti asintomatici che stanno bene e non hanno febbre possono comunque diffondere il nuovo coronavirus, “è la più brutta di tutte”, afferma il virologo, perché “significa che la misurazione della temperatura agli aeroporti potrebbe non essere sufficiente per bloccare la diffusione della malattia. La lotta contro quest’infezione sarà…

>> continua a leggere

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui