Assistenza sanitaria in caso di trasferimento di residenza in un altro stato membro

0
studio-cicconi

studio-cicconiLa questione dell’assistenza sanitaria per i cittadini italiani che hanno trasferito la residenza in Spagna, è oggetto di numerose discussioni, in relazione alla documentazione e alla competenza delle istituzioni deputate a rilasciare il modello E121 e la Tessera Europea Assicurazione Malattia. 

 

Per tale ragione e con l’obiettivo di chiarire tutti gli aspetti della suddetta questione, evidenziamo l’iter da percorrere per ottenere l’assistenza sanitaria, da parte dello Stato in cui è stata trasferita la residenza.

Considerato inoltre che, la maggior parte dei cittadini italiani interessati a tale problematica sono titolari di pensioni, nel presente articolo sarà trattato solo l’ipotesi di pensionati del settore privato subordinato, privato autonomo e pubblico subordinato.

Per meglio comprendere gli aspetti della materia e della relativa procedura, occorre premettere e ricordare che un cittadino italiano titolare di una pensione italiana, di carattere contributivo che ha trasferito la residenza dovrà richiedere il modello E121, operativo almeno fino al 31 aprile 2012, data in cui si presume sarà sostituito dal modello elettronico S1.

Il modello E121, infatti, attesta, il diritto all’assistenza sanitaria durante il soggiorno al di fuori del Paese, in cui il cittadino europeo, è assicurato.

Tale modello dovrà essere richiesto per mezzo dell’Istituto previdenziale, all’ASL di competenza o al Ministero della Salute.

Per ottenere il modello E121, l’interessato dovrà inviare una domanda di rilascio del modello, tramite l’Istituto previdenziale di appartenenza (INPS, ENPAL…) che, previo accertamento del diritto alla titolarità della pensione, provvederà alla compilazione della parte di propria competenza e alla relativa trasmissione all’ASL di ultima residenza o al Ministero di Salute.

Sarà poi cura dell’ASL, procedere alla compilazione della parte del modello E121 di sua competenza e inviarlo presso la residenza dell’interessato.

Tale modello dovrà essere presentato agli Uffici della Sanità pubblica spagnola al fine di poter beneficiare, nel nuovo Paese di residenza, dell’assistenza sanitaria con onere a carico dello Stato italiano, secondo quanto previsto dai nuovi regolamenti comunitari di sicurezza sociale n.883/2004 e 987/09 che sostituiscono i precedenti regolamenti 1408/71 e 574/72.

Ricordiamo che anche i familiari a carico della persona titolare di pensione, possono richiedere il modello E121 secondo le stesse modalità fin qui indicate.

E’ opportuno evidenziare che la residenza del cittadino italiano, è soggetta alle norme nazionali e, di conseguenza, l’interessato (titolare della pensione contributiva) dovrà dimostrare (anche mediante una dichiarazione) ai sensi dell’art.6 della Legge 27 ottobre 1988, n.470, di aver presentato la dichiarazione di trasferimento di residenza all’Ufficio consolare competente.

Dopo aver brevemente tracciato il percorso e le competenze delle singole istituzioni interessate nella procedura del rilascio del modello E121 è necessario rammentare, per una visione più chiara e generale della fattispecie, che, con la nota del 30 marzo 2010, il Ministero della Salute, ha comunicato che a decorrere dal 1º maggio 2010, le istituzioni italiane sono competenti ad emettere la Tessera Sanitaria Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) ai titolari della pensione italiana (e loro familiari) residenti in un altro Stato membro. 

Nella stessa nota il Ministero, dovuto alla mancata cerazione delle procedure di rilascio, raccomanda le istituzioni competenti di emettere, per i titolari del modello E121 e sempre che abbiano fatto richiesta della TEAM, un certificato sostitutivo provvisorio valido anche per sei mesi.

In definitiva, per i pensionati residenti in Spagna le istituzioni italiane sono quelle competenti a emettere la Tessera Sanitaria Europea di Assicurazione Malattia.

CICCONI & ASSOCIATI
Abocados y Asesores fiscales
Avda. Barranco de las Torres, 10 Ofic.2A
38670 LOS OLIVOS – ADEJE – TENERIFE
tel. 922 782 410 
Fax  922 711 566
info@cicconieasociados.com

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

1 + 6 =