Canarie 2017: diminuisce l’IGIC per la cultura

0

È stata recentemente approvata la decisione di ridurre l’IGIC (l’IVA canaria) per la cultura, per dare respiro a questo settore.

Il Governo delle Canarie ha deciso di includere nella finanziaria del 2017 la riduzione dell’IGIC per la cultura dal 7% al 3%.

La rappresentante della Sociedad General de Autores y Editores (SGAE) alle Canarie, Cristina del Río, ha affermato che questa decisione rappresenta un messaggio di sostegno, e si augura che queste misure siano accompagnate da altre iniziative atte a promuovere e stimolare questo settore.

Del Río ha interpretato la decisione del Governo come la volontà di creare le condizioni per una maggiore produzione artistica nelle isole, considerando per esempio che il biglietto d’ingresso per gli spettacoli diventerà molto più accessibile per gli spettatori. Anche se nell’arcipelago la riduzione dal 7% al 3% non ha ripercussioni così rilevanti come per il resto del paese, dove vige tutt’ora il 21% di IVA per la cultura, è comunque significativo che la riduzione sia stata di oltre la metà.

{loadposition adsense_articoli} 

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

10 + = 20