Canarie. Contratti di lavoro a tempo determinato, l’89% a dicembre

0

A dicembre, l’89% dei contratti di lavoro, firmati alle Canarie sono stati a tempo determinato.

Il “paro” secondo il Governo delle Canarie è sceso del 7,39%, due punti meno della media spagnola, pari a 18.300 disoccupati in meno, rispetto al dicembre 2015.

Per provincia, la disoccupazione è diminuita dall’anno precedente a Las Palmas de Gran Canaria del 7,83%, a Santa Cruz de Tenerife del 6,90%.

L’Arcipelago delle Canarie inizia il 2017 con un totale di 168.699 disoccupati iscritti nei vari servizi: 27.641 costruzioni, 9.534 industria, 5.015 agricoltura e 18.524 in generale.

Il mese scorso, sono stati firmati alle Canarie 66.112 contratti di lavoro, 7.325 meno rispetto a novembre (-9,97%).

Del totale dei suddite contratti, 59.117 sono stati stipulati a tempo determinato, mentre 6.986 a tempo indeterminato.

Come media nazionale la disoccupazione si è ridotta del 9,5% nell’anno 2016, rispetto al 2015.

{loadposition adsense_articoli}

Queste percentuali sono superiori per le Canarie ma di parecchio inferiori a quelle di La Rioja, Cataluña, Castilla y León, e Cantabria che risultano avere il maggior numero di assunzioni.

Tratto da eldiario.es 

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 17 = 22