DGT: i monopattini elettrici non possono circolare sui marciapiedi

0

DGT: i monopattini elettrici non possono circolare sui marciapiedi

La DGT (Dirección General de Tráfico) ridurrà nel 2021 la velocità massima in città a 30 km/h. Ma Autofácil ha potuto accedere alle modifiche sul relativo Regolamento per la Circolazione, il quale considera i monopattini elettrici come “veicoli”. Cosa comporta questo? Che gli stessi monopattini non potranno circolare sui marciapiedi né sulle zone pedonali, previa una sanzione pari a 200 Euro. Negli ultimi anni, con la diffusione dei monopattini, sia di proprietà che a noleggio, la circolazione nelle città è mutata profondamente, dando spazio a questi veicoli ed anche alle biciclette.

Ma le modifiche al Regolamento per la Circolazione stabiliscono altre due questioni da tenere in considerazione per questi veicoli. Fin da subito, la DGT istituirà un “Manual de caracteristicas de los vehículos de movilidad personal”, in cui verranno stabiliti i requisiti tecnici da rispettare per questi veicoli, per la loro messa in circolazione, per la loro classificazione e per i parametri necessari per la loro certificazione.

Verranno anche stabiliti i meccanismi con cui facilitarne l’identificazione. Questo manuale, una volta redatto, verrà pubblicato nel BOE e nel sito web della DGT (www.dg.es), ma la cosa più importante è che verrà applicato una volta modificati i criteri regolamentari in materia di veicoli, sia a livello nazionale che europeo, o quando eventuali nuove forme di trasporto lo rendano necessario.

L’altra questione da tenere in considerazione, per quanto riguarda il manuale, è che ogni monopattino o veicolo per il trasporto personale dovrà essere munito di un certificato di circolazione, una volta trascorsi 24 mesi dalla pubblicazione del manuale nel BOE. Questo certificato dovrà essere richiesto dalle case produttrici, dagli importatori o dai rappresentanti dei veicoli in Spagna. Il certificato proverà che il veicolo è stato sottoposto a test e controlli e che rispetta i requisiti tecnici di applicazione conformi alle normative nazionali ed internazionali.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui