E’ possibile costruirsi una rendita a Tenerife?

0

Tantissime persone mi domandano se è possibile costruirsi una rendita a Tenerife: comprare cioè un appartamento e affittarlo a turisti che amano trascorrere parecchio tempo qui alle Canarie, dove il clima è sempre favorevole e lo stile di vita adatto ad ogni gusto.

 

Le località per ottenere una rendita soddisfacente sono le zone turistiche più rinomate come per es. Los Cristianos, Las Americas, Torviscas, San Eugenio.

É possibile affittare a settimana, nel rispetto delle leggi vigenti in materia, ad un prezzo che va dai 200,- ai 400,- Euro a settimana, per arrivare fino a 500,- Euro (secondo le statistiche, si affittano il 79% delle locazioni ad uso turistico).

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}Diverso il panorama se si decide di affittare a quei turisti che trascorrono qui tutto l’inverno: i prezzi variano (sempre in zona turistica) da 400,- a 650,- Euro al mese per un monolocale (studio) e da 550,- a 900,- Euro per appartamenti con una camera da letto. Prima di tutto bisogna comprare bene.

Alle Canarie ci sono diverse tipologie di appartamento, bungalow o chalet. L’appartamento in zona turistica, solitamente dispone di una stanza da letto, un salone con cucina, corridoio, bagno e balcone in fondo al salone; la dimensione media e’ di 45-50 mq e si trova in un complesso di edifici con giardino e piscine comunitarie.

Il bungalow invece è una villetta semi-indipendente (quindi completamente diverso dal bungalow dei villaggi turistici che siamo abituati a conoscere). Anche questo si trova normalmente all’interno di un comprensorio con svariate casette con giardinetto intorno e poi delle zone comunitarie, compresa piscina e giardini solitamente curati dal personale del complesso.

Anche questi bungalow di norma hanno la tipica dimensione “turística”, ovvero 50 mq. Dare in affitto un bungalow può offrire una rendita superiore, se il complesso è ben curato, ma l’investimento iniziale sarà superiore. Uno chalet invece è una villetta (o villetta a schiera, quindi diverso dallo chalet di montagna che conosciamo).

Dare in affitto una villa dà una rendita maggiore (anche di 180,- Euro al giorno, ma ovviamente l’investimento iniziale sarà di conseguenza maggiore). Risulta evidente che il mercato immobiliare alle Canarie è diverso da quello italiano, come diverse sono le tipologie abitative ed i relativi prezzi.

É importante quindi rivolgersi a professionisti del mestiere per ottenere informazioni mirate, per ottimizzare tempi e risorse, per evitare gravi errori e soprattutto per realizzare il proprio sogno: vivere di rendita alle Canarie.

Filippo Cristofori immobiliarista

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

6 + 3 =