L’attuale legge spagnola sul divorzio consensuale in Spagna

0

L’attuale legge spagnola sul divorzio consensuale in Spagna

Il divorzio consensuale è il procedimento più veloce e semplice per sciogliere il vincolo matrimoniale. L’attuale legge spagnola sul divorzio consente a qualsiasi coppia di chiedere il divorzio di comune accordo dopo tre mesi di matrimonio. Questo procedimento, a differenza di quello giudiziale, riduce notevolmente i tempi dal momento che è sufficiente presentare la richiesta e non è necessaria un’udienza in Tribunale.

La legislazione attuale non richiede una separazione consensuale prima della richiesta di divorzio, dal terzo mese di matrimonio, se una coppia si chiede come divorziare, la procedura è semplice soprattutto se non ci sono figli minorenni.

I coniugi devono presentare un accordo che stabilisca tutti gli aspetti e le conseguenze legali del divorzio:

  • La liquidazione del regime economico matrimoniale.
  • L’attribuzione dell’uso dell’abitazione familiare, che il giudice approverà purché non rechi danno a nessuno dei coniugi e metta al primo posto gli interessi dei figli minorenni.
  • Assegno di mantenimento / divorzio che potrebbe spettare ad uno dei coniugi come risarcimento per il danno economico che la separazione o il divorzio provoca nel tenore di vita di una delle parti rispetto all’altra, affinchè la situazione lavorativa ed economica sia la stessa che avrebbe avuto se il matrimonio non fosse stato sciolto.
  • Contributo agli oneri del matrimonio.

L’accordo di divorzio congiunto sarà ratificato da entrambi i coniugi presso il Tribunale di primo grado dell’ultimo domicilio coniugale e una volta emessa la sentenza di divorzio, questa sarà registrata presso il Registro Civile.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare lo Studio Legale De Cotta Law, email tenerife@decottalaw.net

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui