RICICLAGGIO DI DENARO “SPORCO”

0

logo-civita

Il Riciclaggio di “denaro sporco” anche definito lavaggio di denaro o di attivo, è una attività delittiva che consiste nel dissimulare la origine dei fondi procedenti a attività illecite o di natura criminale come il narcotraffico, il traffico illegale di armi, il terrorismo, la prostituzione e in generale qualunque altro sistema basato sulla frode o la estorsione;

e anche si include nella lista la EVASIONE FISCALE DELLE IMPOSTE giacché la occultazione in frode della obbligazione tributaria e quando questa superi l’importo di 120.000 euro, riunisce i requisiti del DELITO cosí come citato nel codice penale e il delitto fiscale nella sua modalità elusiva sempre può essere delitto di riciclaggio.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}Nonostante, la conoscenza più profonda delle tecniche utilizzate dalle reti di riciclaggio di capitali, e cosí come attraverso la naturale evoluzione di una politica tanto recente, si è motivata negli ultimi anni una serie di cambi negli standard internazionali e come conseguenza di ciò anche il Diritto Comunitario.

In questo contesto la legge n. 10/2010 traspone la Direttiva 2005/60/CE del parlamento Europeo e del Consiglio, del 26 di ottobre 2005, relativa a la prevenzione della utilizzazione del sistema finanziario per il riciclaggio di capitali e per la finanziazione del terrorismo.

La Legge n.10/2010 di prevenzione sul riciclaggio di capitali regola le obbligazioni, le attuazioni e i procedimenti per prevenire e impedire la utilizzazione del sistema finanziario, cosí come di altri settori di attività economica, per il riciclaggio di captali provenienti da:

a) attività delittive relazionate con droghe, stupefacenti o sostanze psicotrope;

b) Attività delittive relazionate con le bande armate, organizzazioni o gruppi terroristici,

c) Attività delittive realizzate da bande o gruppi organizzati.

Si evidenzia inoltre il controllo del GAFI: gruppo di Azione Finanziaria Internazionale, l’organismo incaricato di evitare il riciclaggio di capitali a livello mondiale.

La materia è molto complessa e articolata e in continua evoluzione, per esempio è prevista anche una modifica di alcune parti del codice penale, pertanto torneremo sull’argomento nelle prossime edizioni.

Avvocato Civita Masone

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

57 − = 52