Spagna. Sinistri ed assicurazioni. Bisogna sempre essere attenti e leggere tutte le clausole

0

Spagna. Sinistri ed assicurazioni. Bisogna sempre essere attenti e leggere tutte le clausole

Il Tribunale di primo grado di Leon ha recentemente condannato una compagnia di assicurazioni a pagare al titolare di un bar 13.200 euro a titolo di risarcimento per i 93 giorni in cui il bar è dovuto rimanere chiuso durante la pandemia. Altri tribunali hanno preso decisioni simili sebbene molte polizze assicurative non coprano tali perdite.

Bisogna sempre essere attenti e leggere tutte le clausole quando si sottoscrive una polizza assicurativa. In caso di sinistri stradali, incendio, inondazione, furto, ecc. se la prima richiesta di risarcimento viene respinta, è sempre utile rivolgersi a uno specialista affinché esamini la polizza e possa informare il cliente sulle effettive possibilità di successo. Se non è possibile raggiungere un accordo con l’assicurazione, non sempre è conveniente seguire la via giudiziale.

In Spagna le compagnie di assicurazione finanziano il “Consorcio” che paga risarcimenti in caso di calamità naturali come inondazioni ed incendi boschivi non coperti dall’assicurazione; come in molti altri Paesi esiste il concetto di concorso di colpa ed in alcuni casi questo comporta un risarcimento basso in caso di incidenti stradali e altri sinistri.

De Cotta Law offre assistenza legale specializzata ad aziende e privati in tutti i rami del diritto delle assicurazioni, per una consulenza presso il nostro studio si prega di chiamare il +34 922 719520 o inviare un’e-mail a tenerife@decottalaw.net

Avv. Vera Liprandi

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui