Tenerife 23 Aprile 2013

0
logo-canarie

logo-canarieBuon esito del II° Meeting per imprenditori ed investitori, il primo si era svolto a Febbraio a Las Palmas de Gran Canaria, organizzato da InfoCanarie Promotion and Consulting SL ( “InfoCanarie” ) in collaborazione con il periodico “Vivi Tenerife”.

 

14 partecipanti, a presentare 9 Progetti d’investimento, hanno rappresentato una buona campionatura dell’imprenditorialità Italiana di rilievo che, finalmente, ha iniziato a manifestare l’esigenza di capire in modo più approfondito e meno stereotipato ciò che le Canarie possono effettivamente rappresentare come opportunità sia per ragioni strategiche come anche per ragioni fiscali.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}Quanto sopra sicuramente è un buon risultato grazie alle campagne informative che InfoCanarie svolge tramite il proprio sito internet ( www.infocanarie.com) seguita, condivisa e supportata (da subito) da “Vivi Tenerife” come anche altre testate più blasonate come Il Sole24Ore, Panorama, Millionaire ed altri “editori digitali” come, citiamo uno su tutti, “Voglio Vivere Così”.

L’organizzazione di questi Meeting/Forum, che ha come primo obiettivo quello di essere uno strumento di orientamento per chi sta facendo preliminari valutazioni e si basa, prima di tutto alla demolizione di alcuni modelli semplicistici.

L’organizzazione trasmette informazioni (supportate da documentazioni ufficiali) corrette e aggiornate in merito al sistema fiscale, normativo e d’ordine strategico anche in funzione delle riforme e dei risultati diplomatici che la Spagna sta ottenendo in ambito Unione Europea e nei mercati emergenti (Sud America e Africa Occidentale).

Approfittiamo di questa occasione per citare due equivoci, spesso dovuti ad errate informazioni e/o interpretazioni di quanto reperito nel web e/o mezzo stampa.

Confusione tra la funzione dell’IGIC (Imposta Indiretta) e l’aliquota d’imposizione fiscale riservata alle Aziende che aderiscono alla ZEC (tra l’altro non tutti i settori vi possono aderire) per cui si pensa che il 7 o 4 % sia, a seconda della convenienza o delle proprie aspettative, sia un’imposta su tutte le attività imprenditoriali.

Reddito da immobili. Non è permesso dalla legge, diversamente da come accade in Italia, acquisire uno o più immobili per poi affittarlo a settimane per scopi turistici.

Ciò può avvenire solo in determinati casi ma, sempre e comunque, mediante una gestione dotata di apposita licenza e comunque per appartamenti ubicati in residence o contesti che abbiano ottenuto apposita licenza di “Explotaciòn Turistica”.

Le sanzioni amministrative per chi infrange questa normativa sono molto pesanti.

La gestione di affitti a medio (minimo 3 mesi) o lungo termine sono invece consentite.

Fabio Chinellato

General Manager de “InfoCanarie”

InfoCanarie Promotion and Consulting SL

meeting-infocanarie-2013

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

97 − = 96