Certificazione Esistenza in Vita 2015

0
inps

inpsIl 2 febbraio sono stati inviati i plichi per la certificazione dell’esistenza in vita. Saranno spediti 360.000 plichi in 139 Paesi.

 

Circa 8 mila pensionati non hanno risposto lo scorso anno pertanto riceveranno nuovamente la lettera e dovranno rispondere per avere il ripristino della pensione. Le certificazioni devono pervenire a Citi entro il 3 giugno 2015.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}Ad aprile, chi non avesse ancora adempiuto, riceverà un sollecito. Chi non adempirà nemmeno a seguito del sollecito, a luglio e ad agosto vedrà il pagamento della prestazione pensionistica presso Western Union.

I pensionati che hanno già ricevuto la lettera di Citi, sono solo i titolari di pensioni di recente liquidazione. Questi interessati riceveranno anche la lettera come la generalità dei pensionati.

ALTRE COMUNICAZIONI

L’Inps sta per inviare circa 700 lettere a PENSIONATI EX INPDAP che ancora ricevono pagamenti tramite assegno o tramite consolato. Questo per chiedere loro le coordinate bancarie al fine di allineare i pagamenti delle pensioni ex INPDAP con quelle Inps. Se non saranno comunicati i dati bancari richiesti i pagamenti saranno localizzati a WESTERN UNION.

Elettra Cappon – Responsabile ITAL Spagna

Rambla Santa Mónica 10 – 08002 Barcelona – Tel. +34.93.304.6885; +34.633.260709

Fax +34. 933967319 E-mail: ital.barcellona@gmail.com

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

70 + = 76