Esistenza in vita per pensionati ex INPDAP ed ex ENPALS

0
inps

inpsI pensionati ex INPDAP ed ex ENPALS residenti all’estero hanno la possibilità di richiedere che il pagamento della propria prestazione pensionistica sia effettuato nel nuovo paese di residenza.

 

Per assicurare la correttezza dei pagamenti l’Istituto si è avvalso di Citibank per la verifica dell’esistenza in vita dei beneficiari delle pensioni ex Inpdap ed ex Enpals.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}La verifica dell’esistenza in vita ha interessato, all’incirca, n.3.800 pensionati pubblici e n.1.300 pensionati della gestione spettacolo e sportivi professionisti residenti all’estero.

Analogamente a quanto avviene per i pensionati delle gestioni del settore privato, Citi ha inviato ai soggetti interessati un plico contenente la modulistica personalizzata e una eventuale nuova comunicazione di sollecito a coloro che non hanno adempiuto in tempi brevi alle richieste della prima comunicazione.

Per i casi in cui, malgrado il sollecito, non è stato completato il processo di accertamento dell’esistenza in vita, è stata disposta la sospensione dei pagamenti dei trattamenti pensionistici ad ottobre 2014 per i pensionati ex Enpals e a novembre 2014 per i pensionati ex Inpdap.

Le richieste di riattivazione dei pagamenti e di riemissione delle rate sospese possono essere presentate a noi patronati o direttamente alle due sedi Inps preposte:

Sede territoriale INPS Roma 4 – Gestione Dipendenti Pubblici – Ufficio Estero, con i seguenti recapiti: indirizzo: Largo Josemaria Escriva De Balaguer, 11 – 00142 Roma >> indirizzo di posta elettronica: PensioniEstere-GDP@inps.it >> numero di fax: + 39 06 54292305.

La trattazione delle richieste riguardanti le pensioni dei lavoratori dello spettacolo e dello sport professionistico è demandata al Polo Previdenza PALS, che ha i seguenti recapiti: indirizzo: viale Regina Margherita, 206 – 00198 Roma >> indirizzo di posta elettronica: pagamenti.pals@inps.it Le richieste dei pensionati devono essere accompagnate dalla dichiarazione di esistenza in vita.

Ne caso in cui il pensionato non abbia ricevuto il plico, é necessario l’aggiornamento dei dati d’archivio, inviando anche un certificato di residenza (“volante de empadronamiento”) e i dati bancari internazionali (IBAN e BIC).

Per qualunque chiarimento o informazione potete rivolgervi al patronato ai seguenti recapiti:

Elettra Cappon – Responsabile ITAL Spagna

Tel. +34.93.304.6885; +34.633.260709

Fax +34. 933967319

E-mail: ital.barcellona@gmail.com

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

6 + 4 =