Home Info Canarie La gioventù sull’onda a playa Honda

La gioventù sull’onda a playa Honda

0

La gioventù sull’onda a playa Honda

Sfida l’alta onda fintanto va a morir sulla sponda, per poi riprendere l’altra che arriva, su tavola per stiva; così la modernità si diletta a bagnarsi come il baccalà, a cuor contento sfida mare, freddo e vento.

Nudi mette a mollo: mani, capo e collo e senza le scarpe ne berretti e ne sciarpe; la giovane età utilizza la vitalità ignorando il dopo, giacché la stessa si sgretola a poco a poco. Distante, fa cenni di contrarietà l’esperta maturità, bisbiglia, seduta al tavolino col bicchier di vino, convinta che per tal pazzia seguiranno lamenti di sciatalgia, con vaccinata esperienza impartisce lezioni di eloquenza. Intanto l’isolata maturità si tinge di vanità, s’immedesima ragazzina, illusa di fare tutto come prima, non accetta l’evento distorto, neppure il giorno più corto, ricerca un nuovo amore per curare il cuore.

La notte però è la nemica rivale, con l’ansia sconfigge il suo morale, spietata consegna all’isolata maturità la vigliacca realtà, così che insieme al suo crudo destino attende avida, il nuovo mattino.

Il mare galeotto continua a baciar la sponda e soltanto alla gioventù consente di giocar sulla sua onda.

Antonio Monte da Tenerife

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version