Isole Canarie: regione ultraperiferica

0
11785

Isole Canarie: Regione Ultraperiferica

Spesso leggiamo o sentiamo parlare dei benefici e dei vantaggi economici e fiscali delle Isole Canarie come conseguenza del fatto che l’Arcipelago è classificato come R.U.P. Ma cosa significa?

R.U.P. è l’acronimo di Regione UltraPeriferica ed indica quella parte di territorio di alcuni Stati membri dell’UE che si trova in aree del pianeta lontane dall’Europa. Si tratta di isole e arcipelaghi che si trovano nel bacino dei Caraibi, nell’Atlantico occidentale, nell’Oceano indiano o nel territorio della foresta amazzonica. Malgrado la notevole distanza dal continente europeo, queste regioni sono parte integrante dell’UE.

Tali regioni si trovano ad affrontare una serie di difficoltà legate alle loro caratteristiche geografiche, in particolare la lontananza, l’insularità, la superficie ridotta, la topografia complessa e il clima disagevole e dipendenza economica da un numero limitato di prodotti. La loro economia dipende da alcuni prodotti (si tratta spesso di prodotti agricoli o di risorse naturali).

Tali caratteristiche costituiscono un vincolo per il loro potenziale di sviluppo futuro. Attualmente le regioni ultraperiferiche sono nove: 5 dipartimenti francesi d’oltremare (Martinica, Mayotte, Guadalupa, Guyana francese e Riunione); 1 comunità francese d’oltremare (Saint-Martin); 2 regioni autonome portoghesi (Madera e le Azzorre) e 1 comunità autonoma spagnola (Isole Canarie). Queste regioni ultraperiferiche sono soggette all’applicazione delle leggi comunitarie, godono di tutti i diritti e sono vincolate da tutti gli obblighi correlati all’adesione all’UE, fatte salve specifiche misure o deroghe.

Indipendentemente dalla grande distanza che le separa dal continente europeo, le regioni ultraperiferiche sono parte integrante dell’Unione Europea e l’acquis comunitario si applica pienamente nel loro territorio. Tuttavia, data la loro particolare posizione geografica e le relative difficoltà, è stato necessario adeguare le politiche dell’UE alla loro situazione speciale. Le misure del caso riguardano in particolare politiche doganali e commerciali, politica fiscale, zone franche, politiche in materia di agricoltura e di pesca e condizioni di fornitura delle materie prime e beni di consumo primari. Anche le norme relative agli aiuti di Stato e alle condizioni di accesso ai fondi strutturali e ai programmi orizzontali dell’Unione possono essere adeguate alle esigenze di queste regioni (come ad esempio le assegnazioni speciali alle RUP a titolo del Fondo europeo di sviluppo regionale, FESR).

Le Isole Canarie quindi fanno parte delle R.U.P.; tale status comporta una serie di misure e manovre del Governo centrale con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo economico e sociale e la diversificazione produttiva dell’area.

Tali misure di traducono e definiscono un regime fiscale ed economico vantaggioso per imprenditori ed investitori ma non le classifica come “Paradisi Fiscali” e pertanto NON sono inserite nella “Black List” di riferimento.

http://www.itcanarias2030.com

Per informazioni sul tema trattato potete scrivere a direzione@vivitenerife.com

o telefonare a

Marilena +34 666 956 508

Fernando +39 329 959 3635

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

34 − = 31