Nazionalismo alle Canarie: identità senza radicalismo

0
4856

Nazionalismo alle Canarie: identità senza radicalismo

Le isole Canarie, un territorio dove il 54% dei suoi abitanti si sente sia canario che spagnolo, dove un 30% si sente più canario che spagnolo, e dove solo il 6% si sente solo canario. Analizziamo la relazione politica e sociale dei canari e il loro attaccamento o meno al sentimento nazionalista.

Le Isole Canarie sono sempre state viste come una specie rara nel territorio spagnolo, e continueranno ad essere viste come tali. L’insularità, la lontananza con la penisola e il modo di intendere la vita con un’idiosincrasia molto marcata, si manifestano nei risultati politici, basati su un sentimento nazionale molto concreto, dove prevale un 54,3% di persone che si sentono sia canarie che spagnole, mentre il 30,7% difende orgogliosamente la propria “canariedad”, prima di sentirsi spagnoli, mentre solo il 6% si sente unicamente canario.

Dati che dimostrano che in realtà solo l’11,5% dei canari pensa che le Canarie, oltre le proprie frontiere, si identificano con una coscienza e identità canaria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 44 = 51