Autonomy Tenerife Open 2017 – Tennis in carrozzina di livello mondiale

0

A dicembre, per la prima volta nella storia delle isole Canarie, Tenerife ospiterá l’Autonomy Tenerife Open 2017, un torneo ufficiale di tennis in carrozzina inserito nel calendario mondiale UNIQLO Wheelchair Tennis Tour della Federazione Internazionale di Tennis (ITF) organizzato dall’associazione En Ruedas Tenerife.

Il torneo avrá luogo nelle piste da tennis del The Ritz-Carlton, Abama nel municipio di Guía de Isora a partire da giovedì 7 fino a domenica 10 dicembre.

Alla competizione parteciperanno circa 30 atleti (uomini e donne) provenienti da 12 diversi paesi dell’Europa, dell’Africa e dell’Asia.

 

Durante i 4 giorni gli atleti si contenderanno non solo punti utili a migliorare il proprio ranking mondiale ma anche un premio totale di 5.000 €. Sabato e domenica si disputeranno le finali della categoria femminile (individuale e doppio) e della categoria maschile (individuale e doppio).

Durante tutto l’evento l’entrata per gli spettatori é gratuita.

Il tennis in carrozzina, tra gli sport adattati, é uno dei piú praticati. Questo sport, molto veloce e dinamico, osserva le stesse regole del tennis tradizionale, con una unica eccezione: nel tennis in carrozzina la pallina puó rimbalzare due volte prima di essere colpita.

Tra i giocatori in gara, saranno 5 gli atleti che rapresenteranno l’Italia: Marco Amadori, Massimiliano Banci, Pietro D’Imperio, Mario Naselli e Umberto Patermo. Ma non è l’unica nota tricolore: la premiazione, che avrá luogo domenica pomeriggio, sará seguita da un buffet a base di pizza preparata da Michele Da Ros, istruttore dell’Accademia Pizzaioli italiana e titolare di MetroPizza in Adeje.

E ritroviamo il “made in Italy” anche tra gli sponsor che sostengono l’iniziativa (Fiat Crhrysler Automobile e ViviTenerife) e, non ultimo, nel team di En Ruedas Tenerife, organizzatrice dell’evento: Marilena Pratesi (Presidente), Irene Incorvaia (Segretaria), Walter Recalcati (Tesoriere), Salvatore Musmeci, Tommaso Pratesi e Michele De Giovannini (Consiglieri) sono i “rappresentanti italiani” all’interno dell’associazione. Presenze quindi che contribuiscono a mantenere vivo l’orgoglio di appartenere ad una nazione ricca di talenti.

Un’unica avvertenza: assistere a un torneo di tennis in carrozzina comporta l’alto rischio di vedere andare in fumo molti pregiudizi e idee erronee riguardo le persone con disabilitá!

Vi aspettiamo! 

Per vedere il video di presentazione del torneo ed essere aggiornati sulle novitá potete seguire la pagina facebook EnRuedaTenerife o visitare il sito www.enruedastenerife.es.

Per mettersi in contatto con gli organizzatori inviare una mail a info@enruedastenerife.es

 

Foto: Conferenza stampa presentazione “Autonomy Tenerife Open 2017”

2017-tennis-carrozzina--tenerife-canarie-autonomy-open-fiat-conferenza.jpg

 

2017-tennis-carrozzina--tenerife-canarie-autonomy-open-fiat.jpg

 

tennis-carrozzina-tenerife-canarie-autonomy-open-fiat.JPG  open-tenewrife-programa.JPG

{loadposition adsense_articoli}

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

7 + 3 =