Bloccato traffico di migranti dal Marocco alle isole Canarie. Video intervento della Polizia Nazionale

0

Bloccato traffico di migranti dal Marocco alle isole Canarie. Video intervento della Polizia Nazionale

La Polizia Nazionale ha arrestato 28 persone e ha smantellato una complessa rete di traffico di migranti, dal Marocco alle Isole Canarie e alla penisola. Si considera che questa organizzazione sia responsabile del trasferimento di almeno 20 imbarcazioni, trasferimenti per i quali avrebbe ottenuto una somma di oltre 350.000 euro.

All’‘operazione di polizia, chiamata ” Vulcano” hanno partecipato 150 agenti, in una azione avvenuta questo sabato, in collaborazione con Europol ed è stata effettuata a Lanzarote, Fuerteventura, Gran Canaria, Tenerife, El Hierro, Ibiza, Castellón e Calatayud , come riferito dalla Polizia oggi, in una dichiarazione.

L’operazione è riuscita a interrompere la partenza di otto barche in direzione delle Isole Canarie , tutte dal Marocco , e una delle barche era già pronta a partire con 34 migranti a bordo.

I migranti pagavano in anticipo tra 1.000 e 2.000 euro per viaggiare sulle barche senza giubbotti di salvataggio. La Polizia calcola che l’organizzazione avrebbe già incassato oltre 350.000 euro.

Durante l’operazione, sono state fatte diverse perquisizioni presso abitazioni a Fuerteventura, Tenerife e Castellón, dove sono stati trovati 5.630 euro in contanti, 17 terminali telefonici, apparecchiature informatiche e documenti vari.

28 persone sono state arrestate, 12 a Fuerteventura, 6 Lanzarote, 4 Tenerife, 3 Castellón, 1 Gran Canaria, 1 Ibiza e Calatayud, come presunti autori di reati appartenenti a organizzazione criminale e contro i diritti dei cittadini stranieri.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

− 1 = 1