Comunicato al passeggero mentre era in volo per Lanzarote che era positivo al coronavirus, era partito da Madrid

0
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Comunicato al passeggero mentre era in volo per Lanzarote che era positivo al coronavirus, era partito da Madrid

Il Governo delle Isole Canarie chiederà un’indagine sul comportamento di questo passeggero, che obbligherà a sottostare ad una quarantena di 14 giorni non solo lui, ma anche i viaggiatori che occupavano i posti adiacenti.

Un passeggero su un volo partito da Madrid è risultato positivo al coronavirus in pieno volo per Lanzarote. Il viaggiatore è stato sottoposto all’isolamento non appena è arrivato all’aeroporto di César Manrique, sull’isola di Lanzarote, dopo aver saputo della sua positività al coronavirus, le prove gli erano state fatte prima di iniziare il suo viaggio, perché era stato in stretto contatto con una persona deceduta da Covid-19.

Come riferito dal Dipartimento della Sanità del Governo delle Isole Canarie, il protocollo di prevenzione è stato attivato a metà volo, dopo che il Dipartimento della Sanità Pubblica di Castilla La Mancha, ha comunicato di aver appena ricevuto i risultati positivi dell’analisi di una persona che andava a Lanzarote.

Lanzarote non registrava alcun caso positivo per coronavirus dal 30 aprile e il Governo delle Isole Canarie aveva in programma di richiedere di poter passare alla fase 3 di non confinamento, l’8 giugno, altrettanto per Tenerife, Gran Canaria, La Palma e Fuerteventura.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

86 − 83 =