Coronavirus. Tenerife smantella l’ospedale da campo installato nel quartiere fieristico, che per fortuna non è stato impiegato

0

Coronavirus. Tenerife smantella l’ospedale da campo installato nel quartiere fieristico, che per fortuna non è stato impiegato

Il Cabildo di Tenerife e la Croce Rossa avevano deciso, prima della fine dello stato di allarme, avendo considerato i dati positivi sull’evoluzione del Covid-19 di Tenerife, di smantellare l’ospedale da campo che, era stato collocato presso i padiglioni del Recinto Ferial di Santa Cruz di Tenerife, nello scorso mese di marzo, in previsione di un aumento dei casi e come rinforzo per gli ospedali di riferimento dell’isola.

Gli addetti hanno considerato di lasciare, quindi di non smontare, le installazioni dei servizi igienico-sanitari, i collegamenti per la fornitura dell’acqua e specifici impianti elettrici, perché questo insediamento possa essere attivo, se necessario, in meno di 48 ore”.

Questo ospedale da campo era composto da tre moduli o isole da 60 letti, ciascuno costituito da otto gruppi di otto letti come stanze, per un totale di 180 posti letto.

Era un’infrastruttura modulare di oltre 12.000 m².

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

2 + 3 =