L’azienda pioniera del noleggio auto fondata più di cento anni fa dichiara bancarotta a causa del coronavirus

0

L’azienda pioniera del noleggio auto fondata più di cento anni fa dichiara bancarotta a causa del coronavirus

L’azienda leader del noleggio auto dichiara bancarotta negli Stati Uniti e in Canada. In una nota, Hertz ha comunicato di aver presentato istanza di fallimento in due dei suoi principali mercati. La causa è l’epidemia di coronavirus, che ha messo in ginocchio il settore dell’automobile. Il titolo ha perso in un colpo solo il 43,66% in Borsa.

Hertz dichiara bancarotta

“L’impatto di COVID-19 sulla domanda di spostamento è stato improvviso e drammatico, causando un brusco calo delle entrate dell’azienda e delle prenotazioni future”, ha scritto nel comunicato stampa Hertz fondata 102 anni fa a Chicago, Illinois.

Proprio mentre il lockdown causato dalla pandemia di coronavirus viene sollevato in alcuni Stati, è fallita la trattativa fra Hertz e i creditori e la compagnia ha quindi avanzato l’istanza di bancarotta. Precedentemente aveva chiesto il Chapter 11, rivela Reuters.

Escluse dal procedimento i dipartimenti della società relativi a Europa, Australia e Nuova Zelanda.

Hertz si è ritrovata in difficoltà dopo le…

continua a leggere > Hertz dichiara bancarotta negli USA a causa del coronavirus

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

40 − = 32