Da lunedì si potrà andare in spiaggia, meglio con mascherina e gel

0

Da lunedì si potrà andare in spiaggia, meglio con mascherina e gel

Il Governo delle Isole Canarie e i consigli comunali concordano le linee guida per l’uso delle baie e spiagge. È a discrezione di ogni municipio limitare o proibire la pratica dello sport e l’uso di igloo e amache. Dovranno controllare l’affollamento con orari o dividendo in settori gli spazi.

È ufficiale, tutte le Isole Canarie entreranno nella fase 2 e le persone potranno immergersi, prendere il sole e praticare sport a partire da lunedì, 25 maggio 2020, nelle sue oltre 1.000 spiagge e zone balneari.

Ma le persone, viste le limitazioni, non potranno sfruttare le spiagge come prima. Non a causa del covid-19. È essenziale osservare alcune precauzioni. A tal fine, il Governo delle Canarie e i comuni hanno concordato linee guida generali, tra cui quelle di far ripartire le spiagge indossando mascherine, usare i gel e la possibilità di stabilire orari o spazi delineati per l’uso delle spiagge, tutto questo per garantire la distanza – tra persone anziane o nuclei familiari – (ricordando i programmi, è consigliabile rispettare quelli istituiti finora per gli over 70).

La limitazione della pratica sportiva collettiva o l’uso di igloo, frangivento, amache o tappetini. In ogni caso, gran parte di queste misure dipenderanno da ciò che viene regolamentato da ciascun consiglio comunale, del proprio municipio.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 46 = 51