Nelle farmacie delle Canarie scarseggiano 681 farmaci

0

Nelle farmacie delle Canarie scarseggiano 681 farmaci

Nell’ultima settimana, diversi farmaci per il trattamento della pressione alta, come il Tevetens o il Naprilene, mancano nelle farmacie dell’isola. Non si trovano, nello specifico, anche farmaci per la terapia ormonale con Boltin o farmaci come Buscapina e Trankimazin

Nell’ultima settimana di agosto, le farmacie della provincia di Las Palmas di Gran Canaria hanno riferito una mancanza di rifornimenti di 681 farmaci. Tra i 15 con maggior scarsità ci sono diversi medicinali per il trattamento della pressione alta, come Tevetens o Naprilene , il noto anticoagulante Adiro e la terapia ormonale Boltin, prescritti in particolare alle donne durante la menopausa, oltre a Buscapina, Trankimazin ed Enantyum.

Secondo il presidente del Collegio dei farmacisti di Las Palmas, Juan Ramón Santana Ayala, il problema non è che “di nuovo” c’è un problema di carenza  , è che il problema non è stato risolto ed è già quasi strutturale”, riferisce.

Tuttavia, Santana Ayala chiede di non allarmarsi, perché «tra l’84 e l’85% dei problemi di approvvigionamento, le farmacie stesse hanno una soluzione. E’ fattibile gestire la questione attraverso le farmacie, perché è possibile modificare la prescrizione del farmaco con uno generico», come raccomandato dall’Agencia Española de Medicamento y Productos Sanitarios  (CIMA). In questo modo, il paziente non dovrebbe ritornare dal proprio medico per richiedere una nuova prescrizione.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

4 + 1 =