Pompei a Las Palmas de Gran Canaria, fino al 19 novembre

0

La mostra “Romanorum vita”su Pompei, allestita a Las Palmas de Gran Canaria proprio di fronte alla stazione dei bus nel parco di Sant’Elmo, durerà fino al 19 di novembre; vi si descrivono momenti ed aspetti della vita quotidiana di una mediana città dell’Impero (poteva avere circa ventimila abitanti) poco prima che fosse sepolta (nel 79 d.C.) sotto le ceneri del Vesuvio in eruzione.

Le visite guidate (gratuite) durano meno di un’ora e permettono ai partecipanti d’avere un’idea molto realistica degli ambienti di vita della città romana, il cui livello di organizzazione materiale (marciapiedi con pavimento idraulico impermeabile,fontane, bagni pubblici, spazi religiosi, passaggi pedonali antipioggia, botteghe, magazzini, panetterie…) non può che lasciare stupiti a distanza di quasi duemila anni!

La mostra, piú che esporre, immerge nel clima urbano dell’epoca ricreando, per esempio, una tipica casa signorile (la “domus”) col suo atrio centrale, intorno al quale si distribuiscono tutti gli altri vani (il”tablinum”col suo immancabile altare dei Lari, la cucina, la sontuosa sala dei “triclinia” e i “cubicula” decorati con mosaici o pitture murali per conciliare il sonno…) e più in là, oltre l’atrio, l’orto-giardino porticato dove il “dominus” coltivava serenamente il suo aristocratico “otium”in aperto disprezzo al “nec otium” (il sordido mondo plebeo del negozio e dell’affare!).

L’immersione continua consentendo addirittura di captare odori e sapori da quei luoghi del vivere quotidiano così ben rappresentati nelle scenografie della mostra! È il caso della cucina della “domus” dove troveremo prodotti abituali d’allora come: miele, vino, olio, pepe, frutta e sesamo.

Esposizione originale, pertanto, che cerca il coinvolgimento empatico dei visitanti attraverso proiezioni audiovisive e pannelli informativi miranti a fissare, questi ultimi, la cornice storica di quei frammenti di vita illustrati nella mostra.

Conviene andarci il fine settimana (dalle h.11 alle h.14), oppure nei pomeriggi (le mattine sono occupate dalle scolaresche) da lunedì a venerdì (dalle h.17 alle h.21). Occasione da non perdere per chi si trova a Gran Canaria!

Gianni Galatone

lucreziocaro@hotmail.com (foto Pepo Segura)

gran-canaria-pompei.jpg

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

87 − 82 =