Di quanto si può superare la velocità massima senza essere multati

0

Di quanto si può superare la velocità massima senza essere multati? La stessa Guardia Civil rivela i limiti

Il dubbio, spesso, sorge in diversi contesti, e con ricorrenza: A che velocità mi multa il radar? È normale. Tutti, ma proprio tutti, abbiamo avuto una distrazione alla guida. Magari nelle strade dove la velocità massima consentita è di 30 km/h, capiterà di superare un po’ i limiti. Anche nelle strade dove la velocità consentita è di 90 km/h. E cosi via. Ma senza esagerare, altrimenti scatta la sanzione. La Guardia Civil, in un tweet reso pubblico sull’account ufficiale, ha rivelato quali sono i margini di tolleranza dei radar e a che velocità scatta la denuncia. Nelle strade dove il limite consentito va dai 30 a 90 km/h, la deviazione di margine tollerata è di 8 kilometri, ovvero, rispettivamente 38 e 98 km, prima di venire sanzionati.

Nelle strade dove è consentito guidare fino a 100/h, il margine previsto è di 9 kilometri, se non anche 10, e nelle autostrade fino a 11, quando il limite previsto è da 120 a 130 km/h.

Tutto questo ha una sua spiegazione. Qualsiasi conducente può distrarsi dal tenere sotto controllo il contachilometri, perché è altrettanto importante controllare la viabilità sulla strada che si sta percorrendo. Si tratta quindi di margini ragionevoli, che consentono una guida sicura.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

23 − = 22