Ultime notizie INPS – Importanti informazioni dal Patronato

0

ULTIME NOTIZIE INPS 

IMPORTANTI INFORMAZIONI PATRONATO

EMERGENZA COVID-19: AMPLIAMENTO ORARIO TELEFONICO

Dovuto all’emergenza Covid-19 abbiamo ampliato il nostro orario di attenzione telefonica al fine di attendere il maggior numero di persone possibile. Il nuovo orario, da lunedi 23 marzo 2020 fino a data da stabilire, sará il seguente:

DA LUNEDI A VENERDI, DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 14.00 E DALLE ORE 15.00 ALLE ORE 17.00, orario in penisola.

DA LUNEDI A VENERDI, DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 13.00 E DALLE ORE 14.00 ALLE ORE 16.00, orario alle Isole Canarie.

MENSILITÁ DI MARZO NON RISCOSSA?

Coloro che non hanno potuto ritirare la mensilitá di marzo in uno sportello della western union devono innanzitutto regolarizzare la propria posizione in CITI Bank, chiamando al numero 900814182. Una volta regolarizzata la posizione con CITI, possono rivolgersi al nostro Patronato per richiedere all’INPS la mensilitá non riscossa: vi forniremo indicazioni sui documenti da inviarci per il riaccredito della mensilitá.

DISPONIBILITÁ CU

Ricordiamo ai nostri lettori che sono a disposizione le Certificazioni uniche (ex CUD) che potete richiederci telefonicamente o via email, specificando “Richiesta Cu” nell’oggetto della mail. Non sono ancora a disposizione i certificati di pensione (“Obis M), sará nostra premura avvisare i nostri lettori appena saranno a disposizione.

ULTIME NOTIZIE INPS

Rinvio seconda campagna di accertamento esistenza in vita a seguito dell’emergenza sanitaria causata dal Covid –19 ( Messaggio ufficiale Inps n. 1249 del 19 marzo 2020)

La seconda campagna di accertamento esistenza in vita riguarda:

  • pensionati residenti in Sud America, Centro America, Nord America, Asia, Estremo Oriente, Paesi Scandinavi, Stati dell’Est Europa e Paesi limitrofi.

  • pensionati che hanno ottenuto la prestazione pensionistica dopo la seconda metá del 2019, e che quindi non sono rientrati nella prima campagna CITI di accertamento esistenza in vita.

La seconda fase del processo di verifica avrà inizio con l’invio delle richieste di attestazione dell’esistenza in vita ai pensionati nel corso del mese di agosto 2020; tali attestazioni dovranno pervenire a Citibank entro il mese di dicembre 2020.

Ricordiamo che tutti coloro che hanno inviato alla CITI il certificato entro il 13 febbraio 2020 e tale certificato é stato validato dalla CITI Bank, non devono fare nulla.

MEDICI E INFERMIERI IN PENSIONE

CON QUOTA 100 POSSONO LAVORARE

(Articolo 1, comma 6, del decreto-legge 9 marzo 2020, n. 14, relativo alle misure straordinarie per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo a personale sanitario. Cumulabilità dei trattamenti pensionistici c.d. quota 100 i con redditi da lavoro autonomo)

Il personale medico e infermieristico, giá in pensione con Quota 100, potrá lavorare, cumulando la pensione con l’attivitá lavorativa autonoma per far fronte all’emergenza Covid 19. La circolare, infatti specifica che “nei confronti del personale medico e infermieristico, giá titolare di trattamento pensionistico quota 100, al quale sono stati conferiti incarichi di lavoro autonomo per fare fronte all’emergenza Covid-19, non trovano applicazione le disposizioni in materia di incumulabilitá tra pensione e reddito da lavoro autonomo”.

Carissime e Carissimi, non abbiamo parole per descrivere le emozioni e le sensazioni che proviamo in questo terribile momento. Ci vuole Pazienza, tanta Pazienza. Faremo il possibile per esservi vicini, anche nella distanza.

Un caro saluto

Elettra Cappon – Patronato Ital

Tel. +34.93.304.6885;

 E-mail: ital.barcellona@gmail.com

ital.uil.jpg

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

31 − = 21