CANARIE. Evacuato il capitano del cargo nucleare russo per una possibile meningite

0

CANARIE. Evacuato il capitano del cargo nucleare russo per una possibile meningite

Un elicottero di soccorso marittimo ha evacuato il capitano del cargo nucleare russo Sevmorput, all’ospedale Doctor Negrín di Las Palmas de Gran Canaria, perché presentava sintomi compatibili con una possibile meningite. Questo è stata l’informazione rilasciata dal portavoce del servizio pubblico a Efe.

Il Sevmorput aveva navigato per tutto il giorno a est di Fuerteventura in direzione nord, in acque situate a circa 46 chilometri dalle Isole Canarie, per rientrare al porto di San Pietroburgo.

La direzione generale della Marina mercantile del Governo spagnolo la stava tenendo sotto controllo da ieri, dopo aver appreso che la nave aveva problemi di natura meccanica.

Tuttavia, sia le informazioni fornite dal suo capitano – ora evacuato per motivi medici – sia quelle raccolte dal Consiglio per la Sicurezza Nucleare, indicavano che non vi era alcuna notifica che il mercantile russo avesse subito “alcun tipo di incidente nucleare”.

Questo pomeriggio, la nave mercantile ha cambiato temporaneamente rotta e si è avvicinata alle Isole Canarie, in direzione sud-ovest, mentre dalle isole sono partiti due mezzi aerei di soccorso marittimo, l’aereo Sasemar 101 e l’elicottero Sasemar 202.

La Marina Mercantile aveva annunciato che il soccorso marittimo avrebbe tenuto il Sevmorput sotto controllo permanente, mentre si trovava vicino alle acque spagnole – nelle Isole Canarie e nella penisola – quindi questo movimento aveva sollevato alcuni dubbi.

Fonti del Soccorso Marittimo e dello stesso Ministero dei Trasporti hanno però confermato a Efe, che si è trattato di un’evacuazione medica a causa di una possibile infezione (si sospetta di una meningite) e che l’equipaggio del mercantile russo, composto da altri 97 marinai, ha comunicato che torneranno a San Pietroburgo.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui