Tenerife. Arrestato un 46enne di nazionalità italiana per disobbedienza e resistenza per non voler indossare la mascherina

0

Tenerife. La Polizia Locale di Santiago del Teide ha arrestato un 46enne di nazionalità italiana per disobbedienza e resistenza per non voler indossare la mascherina

Gli eventi si sono verificati in una zona commerciale di Puerto de Santiago dove, in quel momento, stavano circolando parecchie persone.

Agenti della Polizia Locale di Santiago del Teide hanno proceduto ieri all’arresto di un 46enne di nazionalità italiana per presunti reati di disobbedienza e resistenza nei confronti degli agenti.

Gli eventi si sono verificati quando l’uomo stava transitando nella zona commerciale più trafficata di Puerto de Santiago, senza indossare la mascherina di protezione, violando così le misure di sicurezza contro il Covid-19 attivate dal Governo Nazionale.

Gli agenti sono stati attivati dai pedoni presenti nella zona, manifestando il fatto e facendo notare che la persona non stava utilizzando le misure individuali di protezione.

Dopo che il suddetto individuo è stato più volte informato, dagli agenti locali presenti che stava ignorando le indicazioni per il posizionamento e l’uso della sua mascherina di protezione individuale, l’uomo con atteggiamento provocatorio e sprezzante si rifiutava categoricamente di fornire anche, un documento che dimostrasse la sua identità.

Per questo motivo, avendo resistito alla procedura è stato arrestato e trasferito alla Stazione di Polizia Locale per i primi accertamenti.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

31 − = 21