Puerto de la Cruz. Il Cabildo de Tenerife recupera il progetto del porto 

0
98

Puerto de la Cruz. Il Cabildo de Tenerife recupera il progetto del porto 

Il Cabildo de Tenerife ha dichiarato che ritiene fondamentale riprendere il progetto del porto, di Puerto de la Cruz e che collaborerà con le altre amministrazioni competenti in materia, per riattivare un progetto all’avanguardia. Un progetto che dovrà mirare all’interesse turistico, commerciale e del trasporto passeggeri

Il Cabildo di Tenerife riferisce che è necessario, studiare la popolazione di cetacei e tartarughe marine che vivono e transitano al largo della costa di Puerto de la Cruz, in aggiunta all’elaborazione del progetto, che deve considerare la valutazione ambientale della spiaggia tra Puerto e Playa Jardín e la sua successiva esecuzione, come misura compensativa dell’occupazione del dominio Pubblico Marittimo-Terrestre (DPMT).

Infine, si dovrà effettuare anche uno studio di fattibilità economico-finanziaria e una relazione sulla sostenibilità economica del porto e del parco marittimo; la giustificazione per l’occupazione minima del DPMT e la domanda di una singola assegnazione per il porto e il parco marittimo, che a sua volta richiede la modifica del piano di ammodernamento e miglioramento (PMM) di Puerto de la Cruz.

Infine, ha evidenziato che tutte queste procedure, scadenze e budget superano di gran lunga ciò che era stato stabilito nel 2016, quindi si dovrà sviluppare una nuova tabella di marcia conforme alle varie regole e scadenze.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

8 + 2 =