SANTA CRUZ DE TENERIFE: LA “GRAN ESTACIÓN” PRONTA IN DUE ANNI

0
211
logo-vivitenerife

logo-vivitenerife

I lavori cominceranno nel 2014 e costeranno 9 milioni di Euro. La struttura sarà provvista di 50 sportelli di biglietteria, un bar, attività commerciali e parcheggi.

 

La futura sosta per i croceristi di Santa Cruz de Tenerife, che verrà inaugurata nel 2015, sarà la più moderna di tutta la Maccaronesia e una tra le migliori d’Europa.

L’inizio dei lavori è previsto per il primo trimestre dell’anno prossimo e dovrebbe concludersi entro 12 mesi.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}Comprenderà una superficie di 8.473 metri quadrati, 7.000 in più dell’area attualmente operativa, e una lunghezza di più di 200 metri.

Il nuovo terminal, che prevede una spesa di 9 milioni di Euro, si troverà nel Molo di Ribera, di fronte alla Avenida de Anaga e avrà capacità per accogliere navi crociera di 4000 passeggeri.

Concretamente, la “gran estación” si costruirà accanto all’edificio Puerto-Ciudad, parallelamente alla Avenida de Anaga, dove attualmente si trovano le strutture destinate al commercio di pomodori e carta.

I croceristi potranno accedere al centro della città grazie alle scale esistenti sulla Avenida de Anaga, aggiungendo una nuova rampa che verrà costruita dall’ente “Autoridad Portuaria” e che consentirà un accesso più diretto.

Non solo i turisti, ma neanche i residenti saranno in grado di distinguere l’area portuaria dal resto della città. Il porto di Santa Cruz de Tenerife è ilterzo al mondo per turismo da crociera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

6 + 1 =