Fabio Grasso rende onore alla comunità italiana. Riceve il premio -Accesibilidad Integral- per la Tenerife Bat4All, l’imbarcazione accessibile

0

Fabio Grasso rende onore alla comunità italiana. Riceve il premio -Accesibilidad Integral- per la Tenerife Bat4All, l’imbarcazione accessibile

Premi e meriti: il premio nella categoria “Accesibilidad Integral”, è stato data all’imbarcazione accessibile di Tenerife Bat4All.

Il promotore, l’italiano Fabio Domenico Santo Grasso, ha ristrutturato questa imbarcazione per consentire l’accesso a persone su sedia a rotelle e scooter elettrico. La grande peculiarità di questa imbarcazione è la piattaforma idroelettrica, che si abbassa sotto il livello dell’acqua per consentire l’accesso alle persone con disabilità.

Inutile dire che il premio consegnato a Fabio Grasso rende onore alla comunità italiana. Un ulteriore contributo “Made in Italy” alla società canaria, che unisce sotto un unico progetto mare, turismo e accessibilità, il pane quotidiano delle isole Canarie.

Ci congratuliamo con Fabio per il bel risultato raggiunto, e ci auguriamo che questo premio sia anche stimolo per tutti quegli italiani alle Canarie che hanno un progetto nel cassetto, e che ancora non lo hanno tirato fuori.

La nona edizione dei “Premios de Arquitectura Accesible” di Tenerife

Pedro Martín, Presidente del Cabildo di Tenerife, ha ricordato che questi riconoscimenti all’architettura non solo premiano quei progetti che hanno tenuto in considerazione criteri di accessibilità, ma anche quelli che hanno saputo fare propri questi criteri, rinnovandoli, comprendendoli e mettendoli a disposizione di coloro che hanno bisogno di poter usufruirne, come anche della cittadinanza intera.

La Vice-Presidente ed Assessore di Acción Social, Marián Franquet, ha spiegato che il Cabildo, attraverso la società Sinpromi, riconosce pubblicamente gli interventi inclusivi che prevedono una accessibilità universale e sottolinea l’importanza di questa edizione, che ha ospitato più candidature di tutte le altre, ben 27.

Questi riconoscimenti si propongono di incentivare la proiezione e l’esecuzione di edifici e contesti con caratteristiche di accessibilità universale come fattore imprescindibile per raggiungere la piena inclusione delle persone e migliorare la qualità di vita di tutta la popolazione.

La cerimonia di premiazione è stata presieduta dal Presidente Pedro Martín, assieme alla Vice-Presidente Berta Pérez, alla seconda Vice-Presidente Marián Franquet e la responsabile del settore Accesibilità della Sinpromi, Dulce Torres.

Altri premi sono andati allo studio Corona, Amaral y Asociados SL per il loro progetto “Casa Emblemática”, una struttura di alto valore architettonico; allo studio di architettura Escobedo de la Riva SLP, per il recupero della “Casa Lázaro” come Casa della Gioventù a Santa Cruz, un edificio tutelato, anch’esso di grande valore architettonico.

Paula Jubera ha ricevuto il premio “Innovación en Accesibilidad Universal” per il progetto “Parque Verode”, relativo al recupero di un contesto urbano e strategia sociale per la convivenza.

La giuria della IX edizione, presieduta da Marián Franquet, era formata da rappresentanti di associazioni di persone disabili e da professionisti nel settore dell’architettura e dell’urbanismo, come ONCE, e poi Federación de Asociaciones de Personas Sordas de las islas Canarias; Comité de Entidades de Representantes de Personas con Discapacidad de Canarias; la Asociación de personas con discapacidad, Queremos Movernos; Federación Canaria de Municipios; Colegio Oficial de Arquitectos de Tenerife, La Gomera y El Hierro; Colegio Oficial de Aparejadores y Arquitectos Técnicos e Ingenieros de la Edificación de Santa Cruz de Tenerife; Escuela Politécnica Superior de Ingeniería de la Universidad de La Laguna; Servicio Técnico de Turismo del Cabildo de Tenerife; área de Infraestructuras del Instituto de Atención Social y Sociosanitario del Cabildo de Tenerife y personal técnico del área de Accesibilidad de Sinpromi.

La redazione

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui