I sette “Cabildos” delle Canarie saranno rappresentati nel Consiglio Promotur

0
117

I sette “Cabildos” delle Canarie saranno rappresentati nel Consiglio Promotur

Il Ministro del Turismo, dell’Industria e del Commercio delle Isole Canarie, Yaiza Castilla, ha convocato nei giorni scorsi i rappresentanti del settore turistico dei sette Consigli insulari per “conoscere in prima persona le esigenze di ciascuna isola e discutere le diverse sfide che sta affrontando il settore nell’arcipelago”. L’obiettivo è quello di “affrontarle insieme e in modo coeso“.

A questo proposito Castilla ha sottolineato “l’importanza del lavoro fianco a fianco dei sette Cabildos, per rafforzare il marchio delle destinazioni Canarie attraverso le specificità proprie delle otto isole”, e ha aggiunto che “sebbene sia necessaria la modifica dello Statuto, una domanda storica verrà infine soddisfatta con l’incorporazione di ciascuno dei Consigli nel Consiglio di Amministrazione di Promotur S.A”.

Attualmente il Consiglio di amministrazione di Promotur, l’ente responsabile della gestione del marchio turistico delle Isole Canarie, è composto dal Ministero del Turismo, della Cultura e dello Sport; dalla Federazione dei Comuni delle Isole Canarie (FECAM); dall’Associazione Alberghiera ed Extra-alberghiera di Tenerife, La Palma, La Gomera e di El Hierro (ASHOTEL); da AENA; dal Ministero delle Finanze; dal Ministero della Presidenza, Giustizia e Uguaglianza; dalla Federazione degli Imprenditori del settore Alberghiero e del Turismo di Las Palmas (FEHT); dal Museo Elder; dall’Associazione degli Imprenditori dell’Alberghiero e del Turismo di Fuerteventura (AEHTF) e dall’ Associazione Insulare degli Impresari di Hotels e Appartamenti di Lanzarote (ASOLAN).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

6 + 4 =