Tenerife investirà più di un milione di euro per un depuratore a Los Roques (Fasnia)

0
809

Tenerife investirà più di un milione di euro per un depuratore a Los Roques (Fasnia)

Il Cabildo, attraverso il Consejo Insular de Aguas de Tenerife (Consiglio Insulare delle Acque di Tenerife), eseguirà i lavori di costruzione dell’impianto di trattamento delle acque reflue (EDAR), di Los Roques de Fasnia, con due serbatoi di trattamento e le relative condutture di trasporto, la bassa tensione e il controllo remoto. Questi interventi, che comportano un investimento superiore a un milione di euro e i cui termini di realizzazione sono di 10 mesi, mirano a offrire un sistema fognario in linea con quanto previsto dalle normative vigenti.

Manuel Martinez, consigliere insulare de Aguas de Tenerife, riferisce che si continua a lavorare con l’obiettivo di risolvere i gravi problemi degli scarichi verso il mare e di migliorare le qualità delle acque balneabili, in questo caso a Fasnia. L’esecuzione dei lavori, di responsabilità della società FCC Aqualia S.A., è finalizzata a: raggiungere livelli di depurazione tali da minimizzare l’impatto ambientale e sulla salute dei liquami; progettare un sistema robusto e affidabile; applicare le tecnologie più adeguate per il trasporto e il trattamento di queste acque e integrare le strutture all’interno dell’ambiente, riducendo al minimo l’impatto sul territorio e i disagi per la popolazione. Inoltre, verrà effettuata una corretta distribuzione degli elementi della EDAR e dei serbatoi di trattamento delle acque reflue.

Nella costruzione delle reti ausiliarie si progetta anche il trattamento delle il trattamento dell’aria inquinata per mezzo di un sistema di deodorizzazione al carbone attivo per il flusso d’acqua, un sistema di approvvigionamento idrico dei servizi dall’acqua trattata e un pozzo di evacuazione dove verranno versati le acque trattate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

6 + 2 =