Tenerife. Italiani dal cuore d’oro: farsi riconoscere in un territorio non nostro 

1
5955

Tenerife. Italiani dal cuore d’oro: farsi riconoscere in un territorio non nostro 

I fratelli Francesco e Davide Maisto e la loro impresa di diving “Travel Sub” sono stati premiati per altruismo e solidarietà con un diploma al Valore Solidale. L’Associazione  Benefica Italo Canaria – Zenit  ( ABIC ) ha voluto ringraziare e riconoscere il grande sforzo compiuto insieme a favore di centinaia di bambini con gravi disabilità fisiche, mentali, o in stato di emarginazione per motivi diversi.

La collaborazione forte di Francesco e Davide Maisto con ABIC, volta anche ad aiutare molte associazioni che si occupano di questi piccoli, ha originato un’unione ABIC – “Travel Sub” tutta italiana che ha prodotto forti emozioni, tanti sorrisi e molta felicità. 

In decine di eventi “Travel Sub” ha portato per la prima volta in immersione questi ragazzi per far loro scoprire il mondo affascinante dei fondali marini di Tenerife Sud. I ragazzi sono stati anche accompagnati in gommone a vedere da vicino balene e delfini, cosa che ha fatto vivere loro, come a tutti coloro che erano presenti, giornate indimenticabili 

Ricordiamo doverosamente che molte altre imprese e persone hanno partecipato nel tempo e reso possibile la realizzazione di questo progetto in ogni suo aspetto, come la Fondazione della Caixa , Zion Café , Bordados e altri ancora. A tutti loro va la più sincera riconoscenza. 

Dare con il cuore, significa ricevere nel cuore. Grazie a tutti gli Italiani all’isola che conoscono, mettono in pratica e diffondono il valore grande e indispensabile della solidarietà.

Nella foto : Francesco Maisto e Guido Gianoli Presidente ABIC

abic-tenerife.png

1 commento

  1. Vorrei comunicare un piccolo errore: i fratelli si chiamano “Maisto” e non “Misto”. È importante secondo me citare bene per dare il giusto riconoscimento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

6 + 4 =